Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Divulgazione

EVENTI DI DIVULGAZIONE DIDATTICA E SCIENTIFICA ANNO 2017

Corso di Aggiornamento di Fisica Moderna per Docenti della Scuola Secondaria

Dal 23 novembre 2016 al 17 maggio 2017 si svolge presso l’Aula A della sede di Via Archirafi, 36, del Dipartimento un corso di aggiornamento per docenti della Scuola Secondaria di Secondo Grado incentrato su tematiche di Fisica Quantistica, Relatività ed Elettromagnetismo e tenuto da docenti del Dipartimento. Tale corso, frequentato con costanza e grande interesse da circa 40 docenti di Liceo della provincie di Palermo e Trapani e anche da studenti degli ultimi anni del Liceo Scientifico, è stato organizzato in considerazione della grande rilevanza delle tematiche trattate per la formazione culturale del cittadino, anche in relazione alla comprensione della tecnologia odierna.

Ulteriore motivazione all’organizzazione del corso è stata la considerazione che la Fisica dovrebbe, secondo le intenzioni del MIUR,  alternarsi a partire dal prossimo anno scolastico alla Matematica come prova scritta degli Esami di Stato per i Licei Scientifici.

Programma del Corso di aggiornamento

La Settimana del Dipartimento di Fisica e Chimica

La settimana del Dipartimento di Fis-Chim B webDal 27 al 30 Marzo 2017 si terrà, presso le sedi di Via Archirafi 36 e degli Edifici 17 e 18 di Viale delle Scienze del DiFC, una serie di eventi divulgativi denominata "La Settimana del Dipartimento di Fisica e Chimica".

Gli incontri sono rivolti a studenti degli ultimi anni delle Scuole Secondarie di Secondo Grado e a studenti in uscita delle Lauree Triennali potenzialmente interessati a proseguire il loro percorso formativo all’interno della Laurea Magistrale in Fisica. In particolare, verranno presentate le linee di ricerca attive nel DiFC e sarà possibile effettuate delle visite guidate presso i laboratori del Dipartimento.

locandina brochure1 brochure2

Intitolazione Aula di Fisica del Liceo Cannizzaro al prof. Oreste Maggio

EVENTI DI DIVULGAZIONE DIDATTICA E SCIENTIFICA ANNO 2016

Seminario

seminari

Mercoledì 21 Dicembre 2016
Aula A, DiFC,  Via Archirafi, 36 Palermo, ore 15:00

 Il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in "Conservazione e Restauro dei Beni Culturali"

Prof.ssa S. Milioto ‐ Direttore del DiFC - Università degli Studi di Palermo
Prof. F. Palla ‐ Coordinatore CdS - Università degli Studi di Palermo
Dott. A. Zanini ‐ El.En. S.p.A., Firenze
Dott.ssa L. Nucci ‐ Restauratore Beni Culturali, Firenze

Locandina

Seminario

Logo DiFC 3

Martedì 20 Dicembre 2016
Aula Specializzazione, DIFC, Viale delle Scienze Ed. 18, ore 15.30

Deep and Fast Imaging of Thick 3D Samples by means of Light Sheet Fluorescence Microscopy.

Giuseppe Sancataldo, Nanophysics Department, Istituto Italiano di Tecnologia, Genova, Italy, Dibris, Università di Genova, Genova, Italy, Cell Biology and Biophysics Unit, EMBL, Heidelberg, Germany

Abstract del seminario

 

 

Serie di seminari di microscopia

Mercoledì 30 novembre 2016, alle ore 9.30 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Fisica e Chimica di viale delle Scienze edificio 18 si terrà una serie di seminari dal titolo

Lectures on Advanced fluorescence imaging techniques.

9.30-10:30: Paolo Bianchini Nanoscopy, Department of Nanophysics, Istituto Italiano di Tecnologia, Genova

“Stimulated emission depletion (STED) nanoscopy: theory and applications”

 

10.40-11-40: Francesco Cardarelli Center for Nanotechnology Innovation @NEST Scuola Normale Superiore, Istituto Italiano di Tecnologia, Pisa.

“Spatiotemporal fluctuation analysis: a powerful tool for the future nanoscopy of dynamic molecular processes”

 

11.50:12.50: Luca Lanzanò Nanoscopy, Department of Nanophysics, Istituto Italiano di Tecnologia, Genova.

“Spectroscopy based approaches for quantitative super-resolution imaging”


Seminario

Venerdì  11  novembre 2016, alle ore 11 presso l' aula B del Dipartimento di Fisica e Chimica di via Archirafi 36, Palermo si terrà un seminario tenuto dal prof. ANDREI KLIMOV, UNIVERSITA' DI GUADALAJARA, MESSICO, dal titolo:


Semiclassical look on quantum fluctuations


We discuss what kind of "quantum" effects in spin-like systems can be
described using a semiclassical approach, what happens when such
description fails, and if it is possible to approach to genuine
quantum effects from classical perspective.

Il Prof. Peter Haenggi dell'Universita' di Augsburg (Germania) terra' un ciclo di sei seminari in via Archirafi, 36 (aula A) nel periodo 15-22 novembre 2016. Si tratta di un'attivita' svolta all'interno del Progetto CORI 2014 (Incoming Mobility).

Locandina

Il giorno 7 ottobre, il prof. Dimitri E. Khoshtariya, direttore del “Institute for Biophysics and Bionanosciences” della I.Javakhishvili, Tbilisi State University, Georgia terrà un seminario dal titolo:

“Combined studies of the stability, flexibility and performing issues for redox-active proteins through the extended method of interfacial voltammetry”

Il seminario si terrà presso l’aula magna del dipartimento di Fisica e Chimica viale delle scienze Edificio 18 alle 15.30.
(abstract)

 

Ciclo di sei seminari

Il Prof. Peter Haenggi dell'Universita' di Augsburg (Germania) terra' un ciclo di sei seminari in via Archirafi, 36 (aula A) nel periodo 15-22 novembre 2016. Si tratta di un'attivita' svolta all'interno del Progetto CORI 2014 (Incoming Mobility).

Locandina

 

Seminario

Il giorno 7 ottobre, il prof. Dimitri E. Khoshtariya, direttore del “Institute for Biophysics and Bionanosciences” della I.Javakhishvili, Tbilisi State University, Georgia terrà un seminario dal titolo:

“Combined studies of the stability, flexibility and performing issues for redox-active proteins through the extended method of interfacial voltammetry”

Il seminario si terrà presso l’aula magna del dipartimento di Fisica e Chimica viale delle scienze Edificio 18 alle 15.30.
(abstract)


Seminario

Lunedi' 19 settembre alle 15.30, nell'aula AP1 del Dipartimento di Fisica e Chimica, Viale delle Scienze, Edificio 18, il Prof. Andrew Morozov dell'Universita' di Leicester (UK) terra' un seminario dal titolo:

Revealing new mechanisms of stabilising trophic control in planktonic food webs with eutrophicatio

 

 

Seminario

 

Giovedì 15 Settembre 2016, alle ore 15:00, presso l’aula B del Dipartimento Di Fisica e Chimica, via Archirafi 36, il Dr. Francesco
Ciccarello terrà un seminario di presentazione del corso di Nanostrutture.

 

Seminario

 

Martedì 21 Luglio 2016 alle ore 12.00 presso l’Aula B del Dipartimento di Fisica e Chimica, in via Archirafi 36, il Dr. Daniel M. Mittleman direttore del Mittleman Laboratory della Brown University, Providence, Rhode Island, USA, terrà un seminario dal titolo:


Modulators for Terahertz Radiation

Abstract


 

Workshop sulle Tecniche di Dosimetria e Radioprotezione

AIRPUn nuovo workshop con tema “Workshop sulle Tecniche Speciali e Avanzate di Dosimetria e Radioprotezione” si terrà a Palermo il 24 giugno prossimo all’Università degli Studi di Palermo presso il Dipartimento di Fisica e Chimica – Viale delle Scienze, Edificio 18
Il Workshop, organizzato dai colleghi e soci dell’Università di Palermo in onore della Prof.ssa Maria Brai, prevede la discussione di quattro tematiche avanzate di Dosimetria e Radioprotezione:
• Dosimetria Clinica
• Dosimetria Retrospettiva
• Dosimetria Ambientale
• Tecniche Dosimetriche Avanzate in Radioprotezione

Workshop AIRP

manifesto

pieghevole




Seminario

Il Dr. Alessio Emanuele Biondo del Department of Economics and Business, University of Catania,  terrà un seminario dal titolo:

A Multi-Quantity Order Book Model

Venerdì  17 Giugno 2016 alle ore 12:00 presso l' Aula AP1 del Dipartimento di Fisica e Chimica, Viale delle Scienze, Edificio 18, Palermo.

Abstract del seminario


Seminario

Giorno 08 giugno 2016 alle ore 12:00 presso l'Aula B dell’Edificio 17, viale delle Scienze - Palermo si terrà un seminario dal titolo:

INDAGINI FISICO-CHIMICHE DI MANUFATTI STORICI A BASE DI COLLAGENE: PERGAMENE E CUOI


L’evento vuole essere un momento di discussione su alcune tematiche della Conservazione e del Restauro dei Beni Culturali di ampio interesse.
Abstract.


Ciclo di seminari

Ciclo di seminari dal titolo "Ordine, Caos, Complessità e Sistemica"

Dettagli nella locandina


Seminario

Martedi 17 maggio 2016 alle ore 15.00, presso l'aula B del plesso di via Archirafi 36, il Dr. Kimmo Luoma della Technical University di Dresda terrà un seminario dal titolo:

"Collision model for non-Markovian quantum dynamics"

Abstract:

We study the applicability of collisional models for non-Markovian dynamics of open quantum
systems. By allowing interactions between the separate environmental degrees of freedom in between
collisions we are able to construct a collision model that allows to study quantum memory effects
in open system dynamics. We also discuss the possibility to embed non-Markovian collision model
dynamics into Markovian collision model dynamics in an extended state space. As a concrete
example we show how using the proposed class of collision models we can discretely model non-
Markovian amplitude damping of a qubit. In the time-continuous limit, we obtain the well-known
results for spontaneous decay of a two level system in to a structured zero-temperature reservoir.


Seminari

Il Prof. Gholamreza Jafari del Department of Physics, Shahid Beheshti University, Evin, Tehran, Iran, terrà due seminari:

 - Martedì  3 Maggio 2016 alle ore 16:00 presso l'aula Magna del Dipartimento di Fisica e Chimica, Viale delle Scienze, Edificio 18, Palermo, terrà un primo seminario dal titolo:

How do censorship and history of events Influence on Emerging Monopoly? 

abstract

- Giovedì  5 Maggio 2016 alle ore 16:00 presso l'aula Specializzazione di Fisica Sanitaria del Dipartimento di Fisica e Chimica, Viale delle Scienze, Edificio 18, Palermo, terrà un secondo seminario dal titolo:

Stubborn nodes and Glassy states in aged networks dynamics

 abstract

SEMINARI
Giornate di Storia e Divulgazione delle Scienze (programma)

Ciclo di seminari presso le scuole superiori

Layout f.to A3 (3)Il Prof. Giovanni Peres, titolare del corso di Relatività Generale, ha organizzato un ciclo di seminari presso le scuole superiori per affrontare gli aspetti fondamentali sulla relatività generale e la prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali.

Il calendario dei seminari:

  • Liceo Garibaldi – Palermo (5 Aprile)
  • Liceo Cannizzaro – Palermo  (19 Aprile)
  • Liceo Scientifico Michele Cipolla - Castelvetrano (6 Maggio ore 11)
  • Sala Capriate - Castelbuono - a cura dell'Associazione Castelbuonoscienza (8 Maggio ore 17:30)
  • Aula Magna del Liceo Scientifico Statale Einstein - Palermo - (Giovedì 19 Maggio dalle 11.20 alle 13.20)
  • Pollina (2/9/2016 alle 19:00)



Seminario

Giorno 22 Aprile 2016, alle ore 15.00, presso l'aula E del plesso di Via Archirafi 36, il Prof. Bassano Vacchini dell' Università degli Studi di Milano terrà un seminario dal titolo:

Reduced dynamical maps in the presence of correlations

 Abstract:

We consider a simple approach for the construction of completely positive dynamical evolutions in the presence of system-environment initial correlations. The construction applies to classes of correlated states which also include non zero discord states. It relies upon commutativity of the compatibility domain obtained by considering the marginals with respect to the environmental degrees of freedom of the considered class of correlated states. We stress non-uniqueness of the completely positive extensions of the obtained dynamical map outside the compatibility domain.

 

Seminario

Il 12 Aprile 2016 alle ore 16.00 presso l’Aula B del Dipartimento, in via Archirafi 36, il Dr. Hannes Hübener del Nano-Bio Spectroscopic Group,
dell'University of the Basque County di San Sebastian, terrà un seminario intitolato:

Floquet-Weyl semimetal in laser-driven 3D Dirac materials

Abstract


Seminario

Layout f.to A3 (3)Seminario sulla Scoperta delle Onde Gravitazionali che si terrà il 21 aprile prossimo presso l’Aula Magna della Scuola Politecnica.

locandina










Seminari

Il Dott. Antonio Antonio Barbon dell'Università di Padova terrà presso l'Aula Magna del DIFC in Viale delle Scienze Edificio 18 martedì giorno 22 Marzo 2016 due seminari sui seguenti argomenti:

ore 15:00

Structural information on graphene-like materials from Electron Paramagnetic Resonance (EPR) methods (abstract)

ore 16:15

Resolving the challenging magnetic and electronic structure of thiophene-based heterophenoquinones (abstract)


Ciclo di brevi seminari

seminariPresentazione attività di ricerca 2015/16: I corsi di studio in Fisica organizzano un ciclo di brevi seminari per illustrare agli studenti le attività di ricerca del Dipartimento di Fisica e Chimica e le possibilità di tesi presso i vari gruppi di ricerca. I seminari si svolgeranno nell'arco di tre giornate del mese di Aprile secondo il calendario seguente (locandina). 

Astrofisica Barbera

Astrofisica Di Salvo Iaria

Astrofisica Peres Reale Argiroffi Miceli

Biofisica Nanotecnologie Cupane Leone Militello Emanuele Vetri Pignataro Cottone Levantino 1

Biofisica Nanotecnologie Cupane Leone Militello Emanuele Vetri Pignataro Cottone Levantino 2

Chimica Materiali Martorana Giannici

Chimica Materiali Milioto Lazzara

Didattica Fisica Chimica Fazio Adorno Zingales

Fisica Applicata Abbene

Fisica Applicata Mantegna Miccichè

Fisica Applicata Marrale Brai

Fisica Applicata Raso

Fisica Materiali Agliolo Li Vigni

Fisica Materiali Gelardi Cannas Agnello Buscarino Messina

Fisica-Teorica-Fiordilino-Corso

Fisica-Teorica-Messina-Napoli-Militello-Guccione

Fisica Teorica Palma Ciccarello

Fisica Teorica Passante Rizzuto

Fisica Teorica Spagnolo Valenti


Seminario doppio sulla Relatività Generale e sulla prima rilevazione diretta delle Onde Gravitazionali

centenarioGiorno 1 Marzo alle 16:00, presso l’Aula A del Dipartimento di Fisica e Chimica, Via Archirafi 36, si terranno due seminari congiunti per discutere, a livello divulgativo, gli aspetti elementari ma fondamentali della Relatività Generale e delle Onde Gravitazionali.

Il primo seminario, tenuto dal Prof. Giovanni Peres, titolare del corso di Relatività Generale, affronterà gli aspetti fondamentali della Relatività (principio di equivalenza, curvatura dello spazio-tempo, buchi neri etc, fino agli aspetti elementari della formazione di onde gravitazionali, la loro rilevanza astrofisica e scenari futuri). Il seminario, della durata di 40 min., circa, lascerà spazio per domande e per un intervallo di circa 10 min.

 

Il secondo seminario, tenuto dal Prof. Giuseppe Compagno, titolare del corso di Teoria dei Campi, approfondirà i meccanismi di produzione delle onde gravitazionali e i metodi della loro rivelazione; inoltre discuterà in dettaglio il recente esperimento di rivelazione di onde gravitazionali e le sue implicazioni. Durata e modalità di questo seminario saranno analoghe a quelle del primo seminario.


Seminario Editor in Chief di Nature Nanotechnology

Lunedì 22 Febbraio sarà ospite, presso il nostro Dipartimento, il Dr. Fabio Pulizzi, Editor in Chief della rivista "Nature Nanotechnology" (Impact Factor = 34,048).

 Il Dr. Pulizzi terrà alle ore 12.00 dello stesso giorno nell'aula C dell'edificio 17 di V.le delle Scienze un seminario dal titolo:

"Publishing nanoscience and nanotechnology at the cutting edge: an editor's view".

Durante il seminario il Dr. Pulizzi darà una visione delle pubblicazioni scientifiche dal punto di vista di chi riceve ovvero da parte di un editore che deve selezionare i contributi che ritiene più qualificati per la propria rivista. Parlerà del concetto di peer review con esempi pratici e cenni storici, usando le riviste del gruppo "Nature" come esempio. Partendo dalla sua personale esperienza prima come Senior Editor della rivista Nature Materials e poi come Editor in Chief di Nature Nanotechnology, il Dr. Pulizzi si soffermerà su diversi aspetti riguardanti le pubblicazioni scientifiche tra cui il ranking e quali possono essere i criteri per pubblicare su riviste ad alto Impact Factor.

Alla fine del seminario la discussione sarà aperta a domande, curiosità e commenti da parte dei presenti.   
 
Si ritiene che le tematiche della rivista in questione possano essere particolarmente rilevanti per il nostro Dipartimento e che l'argomento sia di sicuro interesse per tutti i ricercatori, più giovani e meno giovani, in un momento in cui la visibilità dei lavori scientifici nonchè le prospettive di carriera sono sempre più legate alla capacità di pubblicare sulle riviste più prestigiose.

Hanno già confermato la presenza il pro-Rettore alla Ricerca (Prof. Cirrincione) e il Delegato alla gestione operativa delle attività di ricerca (Prof. Fratini).

Materiali a base di SiO2 : dalle proprietà fisiche di base alle applicazioni tecnologiche

workshopDedicato al Prof. Roberto Boscaino, già Direttore del Dipartimento di Scienze Fisiche e Astronomiche e Preside della Facoltà di Scienze MM. FF.

NN. 17 Febbraio 2016 c/o Dipartimento di Fisica e Chimica - Aula Magna - Via Archirafi,36 - Palermo

 

 

 

PROGRAMMA

10:00     Saluti delle Autorità accademiche

10:30     Prof. F. Gelardi - Università di Palermo - “Dalla dinamica di spin ainanomateriali a base di SiO2 ” - 40 anni di attività scientifica delprof. R. Boscaino

11:00     Prof. Y. Ouerdane - Universitè Jean Monnet St. Etienne “L'aventure Saint-Etienne - Palerme... Un exemple de collaboration ‘Scientifique-Humaine’ grâce au Professeur Roberto Boscaino”

11:30     Prof. A. Paleari -Università Milano-Bicocca - “Double configuration of self-trapped-exciton in amorphousSiO2: aclue about the elusive nature of non-bridging-oxygen in quartz”

12:00     Conclusioni

12:30     Lunch-Buffet - Orto Botanico


Incontro Stakeholders in Fisica - 15 Dicembre 2016

StakeholdersIl giorno 15 Dicembre 2016, alle ore 15.00 presso l'aula A di  Via Archirafi 36 a Palermo, si svolgera' un incontro con i portatori di interesse per i laureati in Fisica. (locandina)

Gli studenti dei corsi di studio in Fisica sono invitati a partecipare.

 

Programma:

 

15.15 ‐ 15‐30: Saluti di benvenuto

(Prof.ssa S. Milioto ‐ Direttore del DiFC, Prof. F.M. Gelardi ‐ Coordinatore CISF)

15:30 ‐ 16:00: La ricerca in Fisica nel mondo non universitario (Dott. M. Migliore ‐ CNR Palermo)

16:00 ‐ 16:30: Fisica Medica in ambito ospedaliero (Dott. K. Gallias ‐ AIFM Associazione Italiana Fisica Medica)

16:30 ‐ 17:20: Fisico libero professionista (Dott. N. Mallia, Dott.ssa P. Spiccia)

17: 20 ‐ 17:50: Prospettive aziendali: Il Fisico e gli Spin Off (Dott. F. Montagnino ‐ Consorzio ARCA)

17:50 ‐ 18:00: Conclusione e prospettive

Workshop "MOOC in school sector"

Nell’ambito del progetto Erasmus+ KA2 (Cooperation for innovation and the exchange of good practices - Strategic Partnerships) “Open Discovery of STEM laboratories-ODL” (Coordinatore locale: prof.ssa D. Persano Adorno), venerdì 25 novembre 2016, a partire dalle ore 15, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Fisica e Chimica, Viale delle Scienze, Edificio 18, si terrà il workshop “MOOC in school sector”, dedicato alla formazione di docenti di discipline scientifiche (STEM) di ogni ordine e grado della Scuola.

I docenti interessati possono pre-registrarsi inviando una mail a:

dominique.persanoadorno@unipa.it

Ulteriori informazioni sul progetto sono reperibili sul sito:

http://opendiscoverylabs.eu/

5th Athena/WFI Proto-Consortium Meeting

L'Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha selezionato la missione per astrofisica delle alte energie ATHENA come la seconda missione di classe ‘Large’ all'interno del suo programma scientifico Cosmic Vision (lancio previsto nel 2028). I componenti principali di ATHENA sono un un grande telescopio per raggi X ad incidenza radente  (3 m di diametro, 12 m di lunghezza focale), e due rivelatori di piano focale. Uno dei due rivelatori è il Wide Field Imager (WFI) caratterizzato da un grande campo di vista (40'x40 ') con capacità d’immagine e spettroscopica. Il WFI sarà costruito da un consorzio internazionale guidato dal Max-Planck Institute for Extraterrestrial Physics (Garching, DE).

 

Il "5th ATHENA WFI proto-consortium meeting”, che si terrà a Palermo il 25-26 gennaio 2017, riunirà i membri del consorzio internazionale per esaminare lo stato delle attività di sviluppo e per organizzare il lavoro necessario per preparare la proposta di strumento per l'ESA che dovrà essere presentata intorno alla metà del 2017.

http://www.astropa.unipa.it/5WFIConsortiumMeeting/5WFIConsortiumMeeting.html

The European Space Agency (ESA) has selected the high energy astrophysics mission ATHENA as the second 'Large class’ mission within its Cosmic Vision Science Program (launch scheduled in 2028). ATHENA will consist of a large grazing incidence X-Ray telescope (3 m diameter, 12 m focal length) with two focal plane detectors.  One of the two detectors is the Wide Field Imager (WFI) characterised by a wide field of view (40'x40') with image and spectroscopic capabilities. The WFI will be built by an international consortium led by the Max-Planck Institute for Extraterrestrial Physics (Garching, DE).

 

The 5th ATHENA WFI proto-consortium meeting, that will be held in Palermo on January 25-26 2017, will bring together the members of the international consortium to review the status of development activities and organize the work necessary to prepare the instrument proposal to ESA  which will be due in mid 2017.  

Corsi di formazione per Insegnanti

A partire dal 23 novembre 2016 si terrà presso le strutture del Dipartimento di Fisica e Chimica (DiFC) di Via Archirafi, 36 un corso di aggiornamento per docenti di Scuola Secondaria di Secondo Grado su tematiche di “fisica moderna ed elettromagnetismo”.

Tale corso è frutto della ben consolidata collaborazione tra il DiFC e i docenti della Scuola Secondaria ed è parte delle attività organizzate dal DiFC nell’ambito del Piano Nazionale Lauree Scientifiche - Fisica. La sua organizzazione è stata suggerita dagli stessi docenti della Scuola, che sentono la necessità di una formazione sulle tematiche della “Fisica Moderna” e  di un adeguato aggiornamento su quelle dell’Elettromagnetismo”, visto che a partire dal presente anno scolastico 2016/17 la seconda prova scritta degli Esami di Stato per i Licei Scientifici sarà alternata, anno per anno, tra la Matematica e la Fisica.

Un incontro preliminare tra Il Prof. G. Peres, il Prof. C. Fazio e la Prof. D. Persano Adorno del DiFC e numerosi docenti provenienti da tutti i Licei Scientifici di Palermo e da alcuni della provincia è stato tenuto il 7 ottobre 2016. Le preferenze dei docenti si sono orientate verso un corso su tematiche di meccanica quantistica, relatività ristretta ed elettromagnetismo, con particolare attenzione alla risoluzione di problemi, visto che la suddetta seconda prova scritta degli Esami di Stato sarà strutturata in quesiti quantitativi e problemi aperti, come da alcuni esempi di prova rilasciati dal MIUR.

La durata del corso sarà di circa 40 ore, con una lezione pomeridiana settimanale della durata di 2,5 ore. Ogni singola tematica sarà trattata in due lezioni, di cui una orientata alla presentazione “teorica” dell’argomento e allo svolgimento di alcuni semplici problemi  esplicativi e una (la settimana successiva) dedicata alla risoluzione di quesiti e problemi anche proposti, nell’incontro precedente, dai docenti stessi sulla base della tipologia proposta dal MIUR e dai testi scolastici sulla seconda prova di Fisica. Durante le lezioni sarà anche discussa la rilevanza didattica della tematica trattata e si attiveranno opportune dinamiche di interazione tra i docenti universitari e quelli della Scuola, che potranno portare a sperimentazioni “sul campo” di ricerca in Didattica della Fisica.

 

Per informazioni è possibile rivolgersi al Prof. Claudio Fazio (email: claudio.fazio@unipa.it)

Presentazione Niccolo

Il prossimo 7 Novembre alle ore 11, presso il CNR di Firenze - Area di Ricerca di Sesto Fiorentino Aula 2 – Edificio F, il dott. V. Benfante del S.I.A. presenterà

lab_log_modificato_3

Niccolo: Database per la gestione e l'utilizzo sicuro dei prodotti chimici in laboratorio. Il programma è stato scritto in collaborazione con il dott. I.D. Sciacca del Dipartimento di Fisica e Chimica.

Locandina

Ciclo di lezioni

Il prof. R. Fakhrullin, collaboratore del Prof. G. Lazzara e Visiting Professor del Dipartimento di Fisica e Chimica, terrà un ciclo di lezioni, particolarmente rivolte agli studenti del CdLMCU in Conservazione e Restauro dei BBCC.

Le lezioni si svolgeranno nell'aula B della sede di via Archirafi del DiFC, dalle 15 alle 16, secondo il seguente calendario:
martedi 11/10
venerdi 14/10
martedi 18/10
giovedi 20/10
martedi 25/10 (in aula E anziché B).

Programma con la descrizione delle lezioni.

Grande successo della manifestazione Pint of Science 2016 a cui colleghi del DiFC hanno preso parte

Nel 2012 Michael Motskin e Praveen Paul, due ricercatori all’Imperial College di Londra, pensarono che se le persone vogliono entrare nei laboratori e incontrare i ricercatori, perché non portare i ricercatori fuori ad incontrare le persone? E così nacque Pint of Science. Nel Maggio 2013 si tenne la prima edizione di Pint of Science che ha portato al grande pubblico alcuni dei più rinomati ricercatori a raccontare il loro lavoro innovativo agli amanti della scienza e della birra.
Il 25 Maggio 2016 presso il circolo  Malaussene di Palermo si è svolto uno degli incontri dell’edizione 2016 del Pint of Science 2016,  dove i colleghi Tiziana Di Salvo, Rosario Iaria, Marco Miceli e Flavio Nuzzo hanno raccontato a piu’ di 150 partecipanti all’evento cosa siano le  Supernovae,  le Stelle di Neutroni, i Buchi Neri e le Onde Gravitazionali.  Il mix informale di trasmissione del sapere e degustazione di birra ha avuto grande successo evidenziato dal fatto che la birra è andata esaurita!

Immagini dell’evento

Congresso della Societa' Italiana di Relativita' Generale e Fisica della Gravitazione (SIGRAV)

Il Congresso della Societa' Italiana di Relativita' Generale e Fisica della Gravitazione (SIGRAV) si terra' a Cefalu' dal 12 al 18 Settembre.

Trovate tutte le informazioni nel documento pdf.

EVENTI DI DIVULGAZIONE DIDATTICA E SCIENTIFICA

ANNO 2015 

Seminario

Il Professore Satoshi Tanaka del Department of Physical Science, Osaka Prefecture University, Japan, terrà il giorno 20 Novembre 2015 alle ore 12 un seminario dal titolo:
 
Time-symmetry breaking phase transition at a meeting point of exceptional point and Fano resonance in a microcavity exciton-polariton system

Il seminario si svolgerà nell'Aula E del Dipartimento di Fisica e Chimica, Via Archirafi 36.

Abstract

La scoperta del Tecneto

Palermo, 1937. La scoperta del Tecneto, organizzata nell'ambito della Settimana del Pianeta Terra dal 20 al 22 ottobre p.v. nel locali di via Archirafi 36

SEMINARIO

Quantum Effects in the Glass Transition and Anomalous Dynamics of Water

Martedi 26 Maggio 2015Dipartimento di Fisica e Chimica, Ed. 18Aula AP1 - ore 15:30 

Prof. Alexei P. Sokolov, University of Tennessee Knoxville and Oak Ridge National Laboratory

The glass transition phenomenon remains one of the most challenging topic in condensed matter physics. These studies usually neglect any quantum effects in structural relaxation of glass forming systems. However, low Tg liquids of light molecules might have significant contribution of quantum effects. We show [1] that quantum effects should lead to a significant decrease of the glass transition temperature Tg with respect to the melting temperature Tm, so that the ratio Tg/Tm can be much lower than the typical value of 2/3. Furthermore, the viscosity or structural relaxation time should exhibit highly unusual temperature dependence, namely a decrease of the apparent activation energy upon approaching Tg, instead of traditional increase (i.e. sub-Arrhenius dependence instead of usual super-Arrhenius). Combining neutron scattering and dielectric relaxation spectroscopy we show [2,3] that quantum fluctuations are indeed not negligible in deeply supercooled water, the lightest molecule that exists in a liquid state at ambient conditions. Our dielectric measurements revealed an anomalously weak temperature dependence of structural relaxation in water at T close to its Tg ~136K [2,3]. Moreover, we discovered unusually large isotope effect in Tg of water [2]: The difference in Tg between H2O and D2O is ~10K, while it is usually less than 1K for other hydrogen bonding liquids. We demonstrate that this anomalous behavior can be explained well by quantum effects in structural relaxation. We specualte that the low value of Tg/Tm~0.5 in water, and its apprent fragile-to-strong crossover can be explained by quantum effects [3]. Thus many low-temperature anomalies in dynamics of water can be related to quantum effects in its structural relaxation. At the end, we discuss criteria that defines the importance of quantum effects in the glass transition.

 Novikov, V. N. & Sokolov, A. P., Phys. Rev. Lett. 110, 065701, (2013).

  1. C. Gainaru, et al., PNAS 111, N49, 17402 (2014).
  2. A. L. Agapov, et al., Phys. Rev. E 91, 022312 (2015).

Seminario

I seminari sono rivolti a docenti, ricercatori e studenti e saranno incentrati sul tema “Formazione di Aggregati sovra molecolari di proteine” che verrà trattato sia dal punto di vista sperimentale che teorico.

“Structures and Kinetics of Amyloid-like Superstructures I: Experiments” (Mercoledì 11 Feb ore 12.00 Via Archirafi 36 Aula E)

“Structures and Kinetics of Amyloid-like Superstructures II: Theory and Modeling” (Giovedì 12 Feb ore 15.30 Via Archirafi 36 Aula E)

PDF

Seminario

La a Dr.ssa Eleonora Vella, Université de Montréal, Laboratoire pour l’Étude de Matériaux de Pointe par Spectroscopie Ultrarapide, terrà un seminario dal titolo:


2D Electronic coherence spectroscopy as a tool to unravel cavity polaritons coherences

 

Giorno 23 gennaio p.v. alle ore 15,00 in Aula B Dipartimento di Fisica e Chimica di via Archirafi, 36 Palermo.

 

Mostra scientifica Esperienza inSegna 2015

Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 21-28 febbraio 2015.

 

Settimana del Pianeta TerraPalermo, 1937. La scoperta del Tecneto, Università di Palermo, 20 - 22 ottobre 2015

 

Stage Estivo rivolto studenti della Scuola Secondaria Superiore, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 22 - 26 giugno 2015

Gli studenti del Liceo Classico "Umberto I" e del I.I.S. "Damiani Almeyda - Crispi" di Palermo hanno svolto attività nell'ambito della Collezione Storica degli Strumenti di Fisica e del Museo di Chimica del Sistema Museale di Ateneo.

 

Seminari di Orientamento al Lavoro, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 5 maggio 2015

 

Le Vie dei Tesori, Università di Palermo 02 ottobre – 01 novembre 2015,

Link : Nell’ambito della iniziativa Le vie dei Tesori è stata curata una mostra delle “Tavolette, cosiddette "fuori posto", conservate presso Palazzo Abatellis. Le tavolette sono quattro – L’abbraccio dei due amanti; Capriolo; Donna seduta in verziere e Drolerie – e sono state restaurate da due studentesse (nell’ambito della prima prova finale) del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali di cui il Dipartimento di Fisica e Chimica è di riferimento.

EVENTI DI DIVULGAZIONE DIDATTICA E SCIENTIFICA

ANNO 2014

 

Corso di aggiornamento di Fisica Quantistica, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 09 gennaio – 17 aprile 2014.

 

Link (E’ stato tenuto presso i locali dell'Edificio 18 di Viale delle Scienze, un corso di aggiornamento indirizzato a docenti di Scuola Secondaria Superiore sulle tematiche inerenti la Fisica Quantistica. A tale corso hanno partecipato circa quaranta professori e circa dieci studenti.)

 

Mostra scientifica Esperienza inSegna 2014, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 17 – 23 febbraio, 2014.

 

Link (Alla manifestazione tenutasi presso il Polo didattico dell’Ateneo di Palermo ha partecipato il Dipartimento di Fisica e Chimica, con uno stand animato da ricercatori e studenti dei Corsi di Laurea di cui il Dipartimento è di riferimento e, in particolare, del Corso di laurea in Scienze Fisiche, Corso di Laurea Magistrale in Fisica e del Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali. Inoltre, durante l'evento, i locali del Museo di Chimica sito nell’Edificio 17 di Viale delle Scienze, e della Collezione Storica degli Strumenti di Fisica sita in Via Archirafi, 36 sono stati aperti al pubblico).

 

Testimonial & Recruiting Day, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 4 e 12 marzo 2014

 

Univercittà Pasqua 2014 - Cultura Consapevole, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 14 – 17 aprile, 2014

 

Stage Estivo di studenti della Scuola Secondaria Superiore presso il Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 30 giugno - 11 luglio 2014

 

Link (Gli studenti del Liceo Classico "Umberto I" di Palermo hanno svolto uno studio e la catalogazione di alcuni strumenti di interesse storico-scientifico avendo avuto l’opportunità di conoscere in dettaglio una delle più significative collezioni storiche di strumenti scientifici legata alla ricerca e alla didattica in Fìsica dell'Università di Palermo. Locandina )

 

La Notte dei Ricercatori Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 26 settembre 2014.

 

Link (Il Dipartimento di Fisica e Chimica mediante il Piano Lauree Scientifiche – Fisica in collaborazione con l’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo ha partecipato all’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 con l’obiettivo di generare momenti di incontro tra ricercatori e cittadini al fine di diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante. Le attività svolte hanno riguardato le tematiche dell’Astrofisica.)

 

 

Convegno scientifico “Gli strumenti scientifici delle collezioni storiche nell'area palermitana” Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 23 - 24 ottobre 2014 locandina e video

Arte è Scienza. Le Scienze per i Beni Culturali, Dipartimento di Fisica e Chimica, Università di Palermo, 12 – 13 dicembre 2014