Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Comunicazione Istituzionale

Newsletter dell'Università degli studi di Palermo Direttore responsabile dr. Pino Grasso

News n.34 del 4 maggio 2015

 AteneoNews nuovo 

In questo numero:

 

IN PRIMO PIANO

  • Grande successo per la Vucciria a Expo 2015

NOVITÀ UNIPA

  • Il Cus Palermo promosso in Eccellenza
  • Per tutti gli studenti arriva la mail con dominio Community Unipa
  • Nuovo blog “Georgofili per giovani”

BANDI – CONCORSI– OPPORTUNITA’

  • Premi per tesi sulla violenza alle donne
  • Assegno di ricerca nel settore concorsuale di Storia contemporanea
  • Premio internazionale “Idee innovative e tecnologie per l’agribusiness”
  • Giornata della Formazione Manageriale ASFOR
  • Annual Case Writing Competition 2015
  • Piano Export Sud - World Food Mosca 2015

INCONTRI, CONFERENZE, CONVEGNI, SPETTACOLI

  • Al consorzio Arca presentazione di Ready to Impact
  • Convegno internazionale sulle cause, diagnosi e terapie delle malattie congenite ed ereditarie nella storia della medicina antica e moderna
  • Convegno su “Carcere, città e giustizia”
  • Presentazione libro di Rosa Mingoia “Si può sempre ricominciare”
  • Teorie e narrazioni della sessualità nel secondo Ottocento
  • Conferenze e incontri universitari
  • Convegno Internazionale Gigong e scienza della salute. Corpo - mente - spirito: oriente e occidente si incontrano

ECO DELLA STAMPA

  • Nuova dichiarazione 730 precompilata

_________________________________________________________________________

IN PRIMO PIANO

1. Grande successo per la Vucciria a Expo 2015

Vucciria expoSta riscuotendo notevole successo di pubblico al Padiglione Italia, il dipinto di Renato Guttuso “La Vucciria” che l’Università di Palermo ha inviato a Milano in occasione di Expo 2015.

Già nei primi tre giorni di esposizione, l’opera è stata ammirata da migliaia di visitatori. L'evento milanese, che ha preso il via il 1° maggio scorso, non ospita soltanto il dipinto originale, ma anche una versione 2.0 de “La Vucciria”. La web-app Vuccirì è disponibile sia in IT che EN al link seguente ed accessibile per qualunque dispositivo: http://expo2015.informamuse.com/frontend/home_en.php

La riproduzione in formato elettronico viene proiettata su uno schermo nello spazio dedicato al Cluster Bio-mediterraneo dove, cliccando su ciascun prodotto, si aprono delle icone che consentiranno di acquisire informazioni sulla natura del prodotto, l'origine, le caratteristiche organolettiche. L'esposizione universale, infatti, è dedicata al tema dell'alimentazione e della nutrizione e la scelta dell’opera di Renato Guttuso (un tripudio di colori con ortaggi, verdure, frutta e carni) sembra dunque calzare a pennello per rappresentare la Sicilia.

Anche allo Steri dove il dipinto è stato sostituito da una fotografia ad altissima definizione realizzata dal maestro Enzo Brai continuano le visite da parte di turisti e scolaresche che ammirano l’opera, esposta in sala Magna.

 

NOVITÀ UNIPA

1. Il Cus Palermo promosso in Eccellenza

Cus Pa EccellenzaIl Cus Palermo scrive una pagina della propria storia che verrà ricordata a lungo sia dagli appassionati, che in primis dai diretti interessati, oggi protagonisti di un'impresa che ha infiammato nuovamente i cuori dei tifosi palermitani sempre attenti agli sviluppi del calcio minore.

La formazione di Marco Aprile batte 1 a 0 la Folgore nella finalissima Playoff e vola in Eccellenza, spingendosi dove mai era arrivata nella storia giallorossonera di questa sezione che, partita dalla terza categoria, oggi si ritrova nella massima competizione calcistica siciliana.

Una finale strana, bloccata, caratterizzata da tanto equilibrio e da due schieramenti perfetti o quasi in fase difensiva. Eppure il match inizia col botto e nel giro dei primi sei minuti entrambe le squadre sfiorano il gol, prima il Cus al 5' con un bolide di Ragusa dalla destra, quindi al 6' la Folgore col palo a giro di Campione. Questa fiammata sembra spaventare i ventidue in campo che, consapevoli della posta in palio, si studiano, metro dopo metro. Correnti al 15' sta per far cadere giù la tribuna del Provinciale di Trapani, con i presenti di fede giallorossa pronti ad impazzire se quel destro al volo si fosse spento sotto il sette. Tanto caldo ed infinito equilibrio, il primo tempo scorre lento ed al 39' Di Franco (il migliore fra i suoi nella prima frazione) ci prova da lontano. Sembra essere l'ultimo sussulto, ma proprio allo scadere Siragusa, per la Folgore, salta un avversario in veronica, quindi ci prova dai trenta metri: pallone di poco sul fondo.

Nella ripresa caldo ed intensità sono inversamente proporzionali, la temperatura sale ed i ritmi crollano. La Folgore, ferma da un mese dopo la fine della propria stagione regolare accusa il colpo ed il Cus, anche se di poco alla volta, inizia a gestire meglio il pallino del gioco. Al 2' Correnti ci prova sugli sviluppi di una strana punizione a due decretata da Iannello di Messina per un controllo irregolare del portiere Montagna. Palla respinta. Il match si spegne, sino al 26', quando Lentini, all'ennesimo scatto di una finale giocata col cuore, arriva prima di tutti su un lancio lungo ed anticipa Montagna con un pallonetto che fa gridare al gol tutti i presenti, ma la sfera esce di mezzo metro. La Folgore si fa vedere al 39' dalle parti di Insenna, con una punizione del pungente Licata, ma il giovane talento palermitano la manda in corner. Crampi e caldo caratterizzano gli ultimi cinque minuti. Tempi supplementari dirà qualcuno ed invece, un uomo con la maglia numero 9 scriverà la storia dell'incontro e del calcio di Via Altofonte. 89', palla recuperata a centrocampo dal Cus, Di Franco vede Ferrara, che detta il taglio e parte in profondità. Davanti a Montagna mette in rete di esterno destro. Ferrara è sommerso dai compagni ed i cuori giallorossoneri iniziano ad accarezzare un sogno chiamato Eccellenza. La Folgore tenta il tutto per tutto, si sbilancia in avanti ed Insenna ha il tempo di compiere la prodezza di piede a trenta secondi dalla fine. Dopo quattro di recupero arriva il triplice fischio: il Cus Palermo, per la prima volta nella sua storia, è promosso in Eccellenza.

Non si tratta di un risultato sportivo puramente tecnico. Questa storica promozione è il frutto di un qualcosa di magico che ha investito tutti nel calcio giallorossonero, con le indiscutibili qualità tecniche di questi ragazzi, che si sono fuse con i valori di una società che ha saputo farli sentire a casa, in un Centro Sportivo che poco ha a che vedere con le altre strutture di Palermo. Un gruppo eccezionale, guidato da un allenatore che è riuscito sin dal primo giorno a creare una mentalità vincente che è risultata decisiva.

 

2. Per tutti gli studenti arriva la mail con dominio Community Unipa

Per tutti gli studenti arriva la mail con dominio @community.unipa.it su piattaforma gmail e con 1 TB di spazio disco per ciascun account. Tutti gli studenti Unipa, oltre che i docenti e il personale universitario, hanno a disposizione una casella email con dominio @community.unipa.it. Grazie alle attività del personale tecnico dell’Area Servizi a Rete- Sistema Informativo di Ateneo la Comunità Unipa, che ad oggi conta oltre 72mila utenti, ha a disposizione anche la mail su piattaforma Gmail, con un indirizzo del tipo nome.cognome@community.unipa.it; in caso di omonimia il sistema aggiungerà un numero accanto al cognome.

A partire dal 31 maggio 2015, gli studenti riceveranno le comunicazioni istituzionali, gli avvisi da parte dei docenti e tutte le informazioni relative all'Università che, fino ad oggi, sono state inviate all'indirizzo email personale fornito all'atto della registrazione, su questo nuovo indirizzo email. Il passaggio è del tutto automatico; ciò vuol dire che ciascuno studente, regolarmente iscritto, in possesso delle credenziali di accesso, attraverso la “login” ai servizi del portale web http://portale.unipa.it/ può cliccare sull'icona “Community Unipa” e accedere alla propria casella di posta elettronica.

Insieme all'indirizzo e-mail, gli utenti potranno usufruire anche di tutti i servizi che fanno parte di Google: fra questi accesso a Google Plus, Google Drive, gestione documenti, Hangout e così via, il tutto con una capacità di archiviazione di 1 Terabyte.

Il personale sistemistico del Settore Gestione Reti, Hardware e Software dell’Area Servizi a Rete metterà a disposizione degli utenti dei manuali di utilizzo di questa piattaforma via web o attraverso sistemi operativi Windows e Android.

Estremamente interessante è la possibilità di condividere, in lettura o scrittura, file e directory con tutti gli utenti Google. L’accesso alla piattaforma è previsto anche all’indirizzo http://webmail.community.unipa.it

 

3. Nuovo blog “Georgofili per giovani”

L’Accademia dei Georgofili di Firenze ha creato il blog "I Georgofili per i giovani", per studenti, ricercatori, agricoltori o comunque giovani interessati al mondo dell'agricoltura, che desiderino comunicare per via digitale tra loro e con tutti i Georgofili, per seguire e discutere temi attinenti alla suddetta Accademia. Al blog dei Georgofili può partecipare chiunque gratuitamente, chiedendo di aderire seguendo le indicazioni presenti nella homepage del blog

Per maggiori informazioni: www.blog/georgofili.it

 

BANDI – CONCORSI – OPPORTUNITA’

1. Premi per tesi sulla violenza alle donne

Incoming center 4Fermare la violenza sulle donne, con questa premessa il Dipartimento delle Pari Opportunità della presidenza del Consiglio dei Ministri, con il contributo al Ministero degli Esteri, alla Crui e al Consiglio d’Europa, ha bandito un concorso a due premi per tesi di dottorato di ricerca e magistrale, che abbiano come oggetto la prevenzione e la lotta contro la violenza alle donne, (Convenzione di Istanbul).

Il primo premio del valore di 5000 euro, da utilizzare per un periodo di studio presso la sede del Consiglio d’Europa a Strasburgo, è rivolto a chi ha discusso una tesi magistrale.

Il secondo premio del valore di 4200 euro, servirà per l’approfondimento della ricerca (il cui esito sarà pubblicato sul sito del Dipartimento delle Pari opportunità, è rivolto a chi ha discusso una tesi di dottorato di ricerca.

Le tesi in qualsiasi settore disciplinare devono essere state discusse in una Università italiana, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2013 e il 31 luglio 2015, con una particolare attenzione agli ambiti di applicazione della Convenzione di Istanbul tra cui gli ambiti della prevenzione (sensibilizzazione educazione, formazione), del perseguimento giuridico, della protezione, sostegno, assistenza e cura delle vittime, dello sviluppo di adeguate politiche sociali.

Il termine per la presentazione delle domande scade il 31 luglio 2015.

Info: www.camera.it

 

2. Assegno di ricerca nel settore concorsuale di Storia contemporanea

Una selezione pubblica, per soli titoli, per il conferimento di un assegno di ricerca denominato “Il governo dell’Italia Unita: amministrazione, politica e religione in Bettino Ricasoli”, è stata bandita dalla Scuola Normale Superiore.

L’attività di ricerca avrà luogo presso la Classe di Scienze Umane, della Scuola, nell’ambito del settore concorsuale 11/A3 Storia contemporanea (settore scientifico disciplinare M-STO/04 Storia contemporanea), per la collaborazione al programma di ricerca “Analisi dell’azione politica di Bettino Ricasoli (1809-1880) all’indomani dell’unità nazionale, con una particolare attenzione alle due esperienze alla presidenza del Consiglio dei Ministri (1861-62 e 1866-67)”.

Possono partecipare alla selezione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca, o di titolo equivalente, in discipline storiche.

Possono inoltre partecipare i candidati in possesso di titolo conseguito all’estero riconosciuto equivalente al titolo italiano.

Il termine per la presentazione delle domande scade il 13 maggio 2015.

Info: http://www.sns.it/servizi/job/; Tel. 050/509726; 050/509723.

 

3. Premio internazionale “Idee innovative e tecnologie per l’agribusiness”

UNIDO ITPO Italy, ufficio in Italia per la Promozione Tecnologica e degli Investimenti dell’Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale organizza in occasione di EXPO Milano 2015 un Premio Internazionale volto all’individuazione delle migliori tecnologie ed idee innovative provenienti da startup imprenditoriali e realtà accademiche che possano condurre, qualora implementate nei Paesi in Via di Sviluppo, ad effetti migliorativi sul piano economico e sociale. Il bando è promosso da UNIDO ITPO Italy in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sotto il patrocinio di EXPO Milano 2015.

L’oggetto del bando ha come priorità la valorizzazione delle tecnologie, idee e processi gestionali relativi a tutta la filiera agroalimentare ed agroindustriale, logistica e conservazione , potenziamento e qualificazione dei mercati locali, tecnologie ambientali e di produzione di energia da fonti alternative per uso agricolo e per la produzione di acqua potabile per uso umano, zootecnico e irriguo.

Il bando si propone altresì di creare un circolo virtuoso di connessioni tra il mondo privato,

accademico, finanziario ed istituzionale. I partecipanti selezionati avranno la possibilità di presentare la propria tecnologia direttamente alle istituzioni dei Paesi in via di Sviluppo e ad enti finanziari presenti nell’ambito di EXPO Milano 2015 ed interessati alle opportunità di business provenienti dalle proposte.

La giuria incaricata della valutazione e selezione delle migliori idee e tecnologie innovative sarà

composta da rappresentati di istituzioni internazionali, mondo scientifico, istituzioni dei PVS ed entità finanziarie.

La valutazione delle proposte avverrà alla luce dei seguenti criteri, ai quali è associato uno specifico punteggio:

• Rilevanza e innovazione della tecnologia/idea dal punto di vista economico e sociale;

• Sostenibilità ambientale ed economica nel lungo periodo;

• Concrete possibilità di replica ed estensione in diversi contesti;

• Ricadute occupazionali attese;

• Coinvolgimento e cofinanziamento dei proponenti.

La premiazione avverrà all’interno del palinsesto di eventi organizzati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in occasione di una conferenza ad hoc a Cascina Triulza all’interno della prestigiosa cornice di EXPO Milano 2015 il prossimo 26 Agosto 2015.

Link al Premio Internazionale: www.unido.it/award2015

 

4. Giornata della Formazione Manageriale ASFOR

Martedì 9 giugno 2015, alle ore 8.30 , presso il Palazzo Lombardia di Milano, avrà luogo la XIII Giornata della Formazione Manageriale ASFOR “Formazione Manageriale e la sfida dell’economia sostenibile: il valore globale della filiera italiana del food” con l’obiettivo di offrire il contributo del sistema della formazione manageriale al progetto “EXPO 2015 – Nutrire il pianeta, energia per la vita” per la costruzione di un nuovo equilibrio economico produttivo e sociale.

La Giornata vedrà la presenza dei principali esperti, manager, imprenditori italiani che operano nella “filiera agro-alimentare”, che verranno affiancati dai formatori manageriali delle principali School of Management e Corporate University associate ASFOR.

A conclusione della Giornata si terrà la Cerimonia di conferimento dell’ASFOR Award for Excellence, premio conferito dalla nostra Associazione a personalità eccellenti che, con la propria attività imprenditoriale e professionale, stanno dando un contributo importante alla crescita economica e al prestigio internazionale del nostro Paese, che quest’anno il Consiglio Direttivo ASFOR ha deciso di conferire a Guido Maria Barilla, presidente di Barilla G. & R. F.lli.

Il programma della Giornata sarà disponibile nei prossimi giorni nel sito ASFOR.

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione su: https://it.surveymonkey.com/r/Schedaiscrizione_XIIIGiornata

 

5. Annual Case Writing Competition 2015

Realizzato dall’Associazione Italiana per la Formazione Manageriale (ASFOR), con la collaborazione di GSE e Greenleaf Publishing, prenderà il via l’Annual Case Writing Competition 2015.

L’intento di questa iniziativa è quello di selezionare dei casi aziendali che evidenziano le best practice del sistema economico e produttivo del paese con lo scopo di valorizzare e promuovere uno strumento didattico fondamentale per gli studi di management, nel pieno rispetto degli standard di qualità internazionali.

L’autore del miglior caso presentato, sarà premiato con una somma di 1000 euro, in concomitanza dell’EXPO 2015, il cui tema è “Nutrire il Pianeta”, l’ASFOR assegnerà una somma di 500 euro, al miglior caso di studio che avrà come tema quello della sostenibilità.

I lavori redatti in lingua inglese dovranno essere centrati su temi di cultura manageriale, management nelle imprese (grandi e PMI), nelle amministrazioni pubbliche e nel terzo settore, corredati da Teaching Note e da una sinossi del caso.

Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 26 luglio 2015, all’indirizzo di posta elettronica: info@asfor.it Info: www.asfor.it

 

6. Piano Export Sud - World Food Mosca 2015

Nell'ambito delle iniziative ricomprese nella II^ annualità del Piano Export Sud si comunica che l'ICE Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane organizza una partecipazione collettiva alla Fiera World Food Mosca dal 14 al 17 settembre 2015. ln occasione della Fiera, I'lCE-Agenzia ha opzionato un'area espositiva complessiva pari a 340 mq di cui circa 150 mq destinati ad ospitare le aziende delle Regioni della convergenza (Campania, Sicilia, Calabria e Puglia). Il termine delle adesioni scade l’11 maggio 2015‏.

Per la partecipazione gli interessati dovranno compilare online la domanda di partecipazione collegandosi al seguente indirizzo internet: https://sites.google.com/a/ice.it/world-food-mosca-2015/

 

CONFERENZE, CONVEGNI, SPETTACOLI

1. Al consorzio Arca presentazione di Ready to Impact

Arca docentiMercoledì 6 maggio 2015, alle ore 17 al Consorzio Arca ci sarà la presentazione di Ready to Impact il programma di incubazione e accelerazione per startup ad alto valore sociale e ambientale sviluppato da Make a Cube3, incubatore e acceleratore specializzato in imprese ad alto valore sociale, ambientale e culturale, che ha da poco siglato una partnership con Arca.

Ready to Impact si rivolge a innovatori che sappiano dimostrare la capacità, la volontà e la passione per creare soluzioni concrete ed efficaci ai problemi della collettività e nasce con l’obiettivo di accompagnare imprenditori e innovatori fino alla fase di impact e investment readiness.

Le startup selezionate parteciperanno a un percorso di pre-incubazione (fino a 24 progetti d’impresa), incubazione (fino a 12) e accelerazione (fino a 6), che prevede l’alternanza di laboratori, discussioni di gruppo, missioni esterne, sfide e incontri con mentor, imprenditori, investitori, grandi imprese, potenziali business partner, organizzazioni affermate dell’economia sociale e del terzo settore, policy maker, business angel. La call scade il 25 maggio 2015 alle ore 24.

Alla presentazione ad Arca parteciperanno Giovanna Manaro (Assessore alle Attività Produttive del Comune di Palermo), Fabio Maria Montagnino (Direttore del Consorzio Arca), Matteo Bartolomeo (Make a Cube) e Simone Lucido (NEXT – Nuove Energie X il Territorio). In coda all'evento sarà possibile avere feed back in merito a progetti candidabili. Seguirà un aperitivo di networking, per scambiarsi le prime impressioni su questa imperdibile opportunità.

La partecipazione è gratuita, ma per motivi logistici è gradita la registrazione a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-ready-to-impact-palermo-16786467777

 

2. Convegno internazionale sulle cause, diagnosi e terapie delle malattie congenite ed ereditarie nella storia della medicina antica e moderna

"Il Progetto FIRB 2010 dal titolo: "Terminologia ed Epistemologia medica per un Lessico della Genetica e delle sue Degenerazioni da Ippocrate all'ICD 10", cofinanziato dal MIUR e dalle Università di Palermo e di Roma "Sapienza", e di cui è coordinatore scientifico il prof. Franco Giorgianni, organizza un Convegno internazionale che si svolgerà in tre giornate, dal 4 al 6 maggio 2015 (rispettivamente presso lo Steri, la Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale, Ed. 12, e Palazzo Branciforte). Tale Convegno intende presentare i risultati delle ricerche intraprese da studiosi di chiara fama e da giovani ricercatori sulle cause, la diagnosi e le terapie delle malattie congenite ed ereditarie nella storia della medicina antica e moderna.

Antropologi, filologi classici, filosofi dei linguaggi, insieme con medici, storici della scienza e storici della medicina antica, medievale e moderna, si riuniscono a Palermo per illustrare ad un ampio pubblico i termini e i concetti più rappresentativi della lunga storia della genetica da Ippocrate al cosiddetto "International Classification of Diseases" (ICD-10).

Le sessioni del Convegno, rispettivamente dedicate alla discussione dei temi "Origini delle malattie", "Le parole della generazione", "Diagnosi: segni e prove", "Terapie e tecnologie", "Degenerazione: termini e concetti", si concentreranno sull'interpretazione delle relazioni tra parole-chiave del pensiero storico-medico, epistemologico e filosofico relativo alle malattie genetiche ed ereditarie, e sul contesto culturale, scientifico e socio-politico delle stesse. Ciascuna sessione sarà aperta e conclusa da lezioni magistrali di illustri studiosi di fama internazionale".

Per iscrizione e info: www.lessicodellagenetica.it

 

3. Convegno su “Carcere, città e giustizia”

Il 4 e il 5 maggio a Palermo si terrà un convegno, organizzato nell’ambito del progetto Europeo "Prison litigation network", dal titolo “Carcere, città e giustizia”. Il convegno avrà 4 location: il carcere dell’Ucciardone, palazzo delle Aquile, palazzo di Giustizia e lo Steri.

Si inizia lunedì 4 maggio, al carcere dell’Ucciardone, la seconda parte a palazzo delle Aquile, sala consiliare. Il 5 maggio nell’aula magna del palazzo di Giustizia, saranno ricordati coloro che hanno donato la vita per un ideale di giustizia e legalità: Giovanni Falcone, Rosario Livatino, Giuseppe Gebbia, il Procuratore Scaglione e l'agente Lorusso, nel 44 Anniversario del delitto. Alle ore 9.30 il prof. Antonio Scaglione, vice Presidente del CSM militare, ricorderà il padre Pietro Scaglione, Procuratore della Repubblica di Palermo, Presidente della sezione distrettuale dell'ANM e Medaglia d'oro della redenzione sociale; Maurizio Veneziano, Provveditore regionale DAP, ricorderà Antonio Lorusso, agente di custodia, 'vittima del dovere', con la presenza dei familiari.
Il pomeriggio ci si sposterà allo Steri, nell’aula magna, e nella sala delle Capriate, dopo l’introduzione del rettore Roberto Lagalla, si dialogherà sui diritti dei detenuti, tra le nuove disposizioni nazionali e giurisprudenza della corte.

Gli interessati a partecipare all'evento all'interno dell’Ucciardone dovranno preventivamente accreditarsi inviando le proprie generalità (nome, cognome e data di nascita) all'indirizzo E-mail cr.ucciardone.palermo@giustizia.it

 

4. Presentazione libro di Rosa Mingoia “Si può sempre ricominciare”

Nella chiesa di Sant’Antonio Abate, al complesso monumentale dello Steri, a piazza Marina 61 a Palermo, verrà presentato il libro di Rosa Mingoia, dal titolo “Si può sempre ricominciare”. L’evento culturale avrà luogo martedì 5 maggio 2015 alle ore 17.30. All’evento, sarà presente l’autore. Modererà la presentazione Mauro Buscemi, interverranno: Antonino Cangemi, Rosalia Pipia.

Il romanzo descrive l’evoluzione economica e sociale dal dopoguerra sin quasi ai nostri giorni. Evoluzione raccontata attraverso una storia d’amore, ricca di altruismo e di corruzione. Essa mette in evidenza i difficili rapporti tra coniugi e figli adolescenti in una società in cui, sempre più spesso, si perdono di vista i veri valori dell’esistenza.

 

5. Teorie e narrazioni della sessualità nel secondo Ottocento

Nell’ambito delle attività didattiche integrative svolte in seno al Corso di Dottorato in Studi Letterali, Filologico - Linguistici e Storico – Culturali di Unipa, il Dipartimento di Scienze Umanistiche di Unipa, organizza a Palermo, mercoledì 6 maggio 2015, alle ore 9,30 presso l’Aula Magna, del Complesso Monumentale Sant’Antonino, in Piazza Sant’Antonino 1, il seminario sul tema “Teorie e narrazioni della sessualità nel secondo Ottocento”.

Porteranno i saluti Laura Auteri, direttrice del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Mari D’Agostino, coordinatrice del Dottorato in Studi Letterari, Filologico – Linguistici e Storico – Culturali di Unipa e Antonio Velez, coordinatore del Corso di Studi in Lingue moderne e Traduzione per le Relazioni Internazionali, di Unipa. Ad introdurre e a coordinare gli interventi sarà Silvia Antosa, ricercatrice, di Letteratura Inglese, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, di Unipa.

Seguiranno gli interventi di Charlotte Ross, senior Lecturer in italian Studies University of Birmingham, con “Discorsi sul desiderio tra donne in Italia nell’Ottocento”, di Stefania Arcara, ricercatrice di Letteratura inglese e Gender Studies, di Unict, con “Ellenismo vittoriano e desiderio dissidente: la Sicilia di Oscar Wilde e John Addigton Symonds” e di Florence Pellegrini, docente di Letteratura Francese, presso l’Universitè Bordeaux Montaigne, con “Madame Bovary e la censura. L’influenza di Sade nell’opera di Flaubert”.

 

6. Conferenze e incontri universitari

Si terrà a Roma giovedì 7 maggio 2015 presso la Sala Comunicazione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, la prima Giornata Italo-francese, organizzata da Uni-Italia, l’Agenzia Campus France e l’Institut Français di Roma.

La giornata sarà dedicata alle relazioni universitarie e scientifiche italo-francesi (Università, Grandes Ecoles, Istituti AFAM) con una particolare attenzione ai temi della ricerca e dell'innovazione.

Tale manifestazione è destinata a portare alle università e agli istituti di formazione di livello universitario italiani l'esperienza degli attori della cooperazione universitaria italo-francese. Inoltre, l'evento sarà l'occasione per incontrare le personalità universitarie francesi che desiderano sviluppare e rafforzare i rapporti con l'Italia.

La mattinata sarà dedicata alle rispettive strategie d'internazionalizzazione dell'insegnamento superiore, alla recente evoluzione del sistema francese e di quello italiano, agli strumenti di cooperazione bilaterale e alle priorità della ricerca.

Il pomeriggio sarà dedicato agli incontri con i rappresentanti delle università francesi (incontri bilaterali di 20 minuti).

È possibile scaricare dal sito Uni-Italia, www.uni-italia-it il programma provvisorio della giornata e il modulo di partecipazione da compilare e inviare entro e non oltre il 24 marzo all’indirizzo: eventi@uni-italia.it

 

7. Convegno Internazionale Gigong e scienza della salute. Corpo - mente - spirito: oriente e occidente si incontrano

Si svolgerà dal 7 al 10 maggio 2015, presso i Cantieri Culturali alla Zisa (ex Officine Ducrot) di Palermo, il Convegno Internazionale “Gigong e scienza della salute. corpo – mente – spirito: oriente e occidente si incontrano” organizzato dall’Associazione Culturale QI, in collaborazione con la Sezione di Psichiatria, Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche Università di Palermo, col patrocinio del Comune di Palermo.

Il Convegno offre la possibilità di aprire e approfondire il dialogo fra i vari approcci scientifici sia occidentali che orientali, secondo una visione olistica dell’Uomo.

Attraverso le relazioni di studiosi che hanno approfondito l’efficacia delle pratiche definite di tipo “non convenzionale” sul piano preventivo e terapeutico per il mantenimento e il ripristino della salute, nella prima giornata si aprirà il dibattito sulle nuove acquisizioni nell'ambito delle neuroscienze, della fisica quantistica, della biologia molecolare, della bioenergetica, sulla pratica del qigong, della musicoterapia, della Medicina Tradizionale Cinese, stimolando una conoscenza e consapevolezza dell’organismo umano di ampio respiro antropologico.

Nelle due giornate successive i workshops e la performance offriranno una reale sperimentazione attraverso la pratica di qigong medico, dello zhineng qigong e di musicoterapia guidata da esperti.

I relatori saranno: Giulia Boschi, fisioterapista, sinologa, operatrice Qiqong; Kevin W Chen, Professore Associato, Centro di Medicina Integrata, Università del Maryland; Daniele La Barbera, Professore Ordinario di Psichiatria, Università degli Studi di Palermo; Vito Marino, Medico agopuntore, insegnante di Qiqong; Lorenzo Pierbon, musicoterapeuta, voice trainer; Ramon Testa, Sinologo, Insegnate e operatore Zhineng Qiqong; Maria Luisa Vocca, Insegnante e operatrice Qiqong e sinologa.

Il Convegno è accreditato FISieo (36 punti ECOS) e FISTQ (24 crediti)

È possibile avere lo sconto del 10 per cento sulla quota di iscrizione entro il 30 aprile 2015.

Info: http://www.associazioneqi.com/#!convegno-qigong/ctf5

 

ECO DELLA STAMPA

1. Nuova dichiarazione 730 precompilata

Rassegna stampaNell’ambito delle iniziative realizzate per promuovere la nuova dichiarazione 730 precompilata, l’Agenzia delle Entrate della Sicilia ha previsto il potenziamento dei servizi di informazione ed assistenza quotidianamente offerti presso gli uffici.

“I front office della città di Palermo – dichiara il direttore Provinciale Domenico Lodato – resteranno aperti dal 15 aprile e fino alla fine del mese di maggio dalle 14 alle 17 nelle giornate di martedì e mercoledì”.

Si tratta dell’ufficio territoriale di Palermo 1 di via Konrad Roentgen 3 e viale Campania 40 e Ufficio territoriale di Palermo 2 di piazza Francesco Napoli 5.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare l’Ufficio Territoriale di Palermo 1, tel. 091/7608783 (Dott.ssa Alessia Tripi), 091/7608791 (Sig.ra Carmen Pascarella), 091/7608749 (Sig. Salvatore Cottone) e/o consultare il sito internet http://sicilia.agenziaentrate.it/