Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Studenti

Borse di studio, esoneri e agevolazioni

Borse di studio ERSU

Le borse di studio sono erogate dall'Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU). Hanno lo scopo di fornire agli studenti un beneficio monetario, sia a titolo di contributo alle spese legate all’attività di studente, sia a titolo di premio per l’impegno dimostrato durante la carriera universitaria.

Per avere maggiori informazioni sulle borse di studio clicca qui.

Esoneri e agevolazioni UniPa per l'A.A. 2021/22

  • No tax area fino a € 25.000 di ISEE universitario
  • Riduzione della mora per il pagamento della prima e della seconda rata per le fasce di reddito più basse
  • Riduzione fino al 50% del contributo omnicomprensivo del I anno per gli studenti più meritevoli (diplomati e laureati con voto uguale o superiore a 95)
  • Esenzione versamento contributo omnicomprensivo del I anno per chi si trasferisce a UniPa da altri Atenei
  • Possibilità di iscrizione a tempo parziale

Ogni anno UniPa mette a disposizione dei propri studenti esoneri e rimborsi, totali o parziali, sul contributo omnicomprensivo in funzione del merito o del reddito.

Esonero totale del contributo omnicomprensivo. Per l’intero anno accademico, si deve soltanto la tassa regionale per il diritto allo studio (€ 140) e l’imposta di bollo (€ 16).

Viene applicato d’ufficio se si rientra in una delle seguenti casistiche:

  • Gli studenti immatricolati al primo anno accademico il cui ISEE universitario sia compreso tra 0 e 25.000,00 euro;
  • Gli studenti iscritti al secondo anno accademico che, oltre a possedere il requisito del reddito ISEE, abbiano conseguito entro il 10 agosto precedente almeno 10 CFU;
  • Gli studenti iscritti ad anni successivi al secondo che, oltre a possedere il requisito del reddito ISEE, abbiano conseguito nei 12 mesi antecedenti la data del 10 agosto almeno 25 CFU.

L’esonero può essere applicato se lo studente è iscritto da un numero di anni accademici inferiore o uguale alla durata legale del corso di studi aumentata di uno.

Lo studente impegnato a tempo parziale paga il contributo omnicomprensivo di Ateneo nella misura del 70% per le fasce da 0 a 12 e del 90% per le fasce superiori.

La riduzione sarà concessa alle seguenti categorie di studenti iscritti in modalità part-time:

  • Studente lavoratore con contratto a tempo determinato e/o indeterminato, della durata minima di un anno a decorrere dall’anno accademico antecedente a quello di immatricolazione/iscrizione, con un reddito annuo di almeno 6.500 euro fiscalmente dichiarato;
  • Studentessa madre o studente padre, per i primi tre anni di vita del figlio;
  • Studenti-atleti riconosciuti tali (maggiori dettagli).

Gli esoneri possono essere richiesti durante la procedura di immatricolazione/iscrizione online scegliendone uno tra quelli proposti:

  • Studenti idonei o vincitori della borsa di studio ERSU
  • Studenti con disabilità
  • Studenti stranieri con borsa di studio del governo italiano
  • Studenti affetti da infermità gravi e prolungate
  • Studenti figli di beneficiari di pensione di inabilità, orfani di guerra o invalidi per servizio
  • Studenti orfani
  • Studenti figli di vittime di mafia o del racket

Trasferimenti in ingresso

Gli studenti, iscritti nell'anno accademico precedente presso Atenei con sede in altre regioni, che effettuino il trasferimento presso l'Università di Palermo, per il primo anno di iscrizione sono esentati dal versamento del contributo omnicomprensivo.

Voto di diploma

Gli studenti iscritti, per la prima volta, alla Laurea (triennale) o Laurea Magistrale a ciclo unico, diplomati con voto uguale o superiore a 95, usufruiscono – per il primo anno – di una riduzione del 20% del contributo omnicomprensivo (fino ad un massimo di 350 euro).

Voto di laurea

Gli studenti iscritti, per la prima volta, al primo anno di una Laurea Magistrale, laureatisi con voto uguale o superiore a 95 e inferiore o uguale a 109, usufruiscono – per il primo anno – di una riduzione del 30% del contributo omnicomprensivo (fino ad un massimo di 500 euro).

Gli studenti iscritti, per la prima volta, al primo anno di una Laurea Magistrale, laureatisi con voto pari a 110 o 110 e lode usufruiscono – per il primo anno – di una riduzione del 50% del contributo omnicomprensivo (fino ad un massimo di 1.000 euro).

Il contributo omnicomprensivo viene calcolato considerando la classe ISEE immediatamente inferiore a quella dichiarata per:

  • i nuclei familiari con più componenti iscritti, in modalità standard ed entro la relativa durata legale del corso di studio, dal secondo iscritto;
  • gli studenti, in modalità standard, residenti in province diverse da quelle in cui ha sede il corso di studio al quale sono iscritti, per la durata legale del corso;
  • dipendenti e i figli dei dipendenti dell’Università di Palermo (personale docente e TAB) iscritti, in modalità standard, per la durata normale del corso.

Gli studenti che abbiano sostenuto nell’anno accademico precedente tutti gli esami previsti nel loro piano di studi, o debbano al più sostenere (o ottenere la convalida) di un solo insegnamento nell’anno accademico in corso, e si laureino entro la prima sessione ordinaria estiva dell’anno accademico in corso, potranno richiedere il rimborso della seconda rata del contributo omnicomprensivo (nell’ambito delle disponibilità previste nel bilancio di previsione, e comunque entro il limite massimo complessivo di euro 100.000 annui).

I rimborsi vanno presentati mediante la compilazione di un form disponibile sul Portale Studenti e vengono liquidati esclusivamente mediante accredito su un conto corrente intestato o cointestato allo studente che ne faccia richiesta.

Per maggiori informazioni e dettagli consulta il Regolamento per la contribuzione studentesca vigente.