Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Discipline Chirurgiche, Oncologiche e Stomatologiche

Attività di Ricerca del Dipartimento di Discipline Chirurgiche Oncologiche e Stomatologiche

Le attività di Ricerca del Dipartimento di Discipline Chirurgiche Oncologiche e Stomatologiche negli ultimi anni sono risultate di notevole interesse scientifico sia sul piano Nazionale che Internazionale grazie alla forte matrice interdisciplinare della ricerca tra i principali settori scientifici (MED/06,19,28,41,46) afferenti al Dipartimento che hanno reso possibile la partecipazione a diverse progettualità nazionali e regionali delle quali hanno ricevuto un finanziamento:

  • PON Ricerca e Innovazione 2014 – 2020: ARS01_00432 dal Titolo Processi Green per l'Estrazione di principi attivi e la depurazione di MAtrici di scarto e non”
  • Bando PRIN 2017: Prot. 2017WNKSLR dal titolo ADIPONCOSIS: paving the road between obesity and cancer
  • PO-FESR 2014-2020: CUP: G98I18000530007 dal titolo BioActiFix Sviluppo ed Ingegnerizzazione di un Dispositivo Medico per Fissazione Interna con proprietà BioAttive.
  • PO-FESR 2014-2020: CUP: G78I18000860007 dal titolo OngOIng - Omics per l'oncologia Innovativa, servizio innovativo per la diagnosi e la cura delle patologie oncologiche basato su tecnologie avanzate per la genomica e l'uso di sistemi di supporto alle decisioni
  • PO-FESR 2014-2020: 3DLab Sicilia Creazione di una rete regionale per l’erogazione di servizi “smart” basati su tecnologie avanzate di visualizzazione CUP: G69J18001100007

Nell’ambito dell’attività di Ricerca inerente questi Progetti sono stati studiati il ruolo del tessuto adiposo nella progressione del tumore al seno e del tumore colon-rettale, la possibilità di realizzare devices ortopedici per il trattamento delle fratture ossee, l’impiego di tecnologie genomiche avanzate e di supporto decisionale al fine di migliorare la diagnosi e la cura di patologie oncologiche oltre che la creazione di reti regionali sostenibili di tipo “liquid lab” in grado di sfruttare servizi e soluzioni ICT per accelerare i processi di innovazione.
Il Dipartimento ha pure in atto due progetti di ricerca finanziati tramite PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 - Bando AIM.

Le principali attività di Ricerca del Dipartimento si possono differenziare in base alle tematiche affrontate dai diversi settori scientifico disciplinari, che-per grandi linee-intercettano esattamente la denominazione del dipartimento, quindi le chirurgie, l’oncologia e le scienze stomatologiche. 

Fondi attivi e disponibilità al 31.12.2020

Gruppi di ricerca dei SSD di afferenza del dipartimento.

settore SSD

Professori Ordinari

Professori Associati

Ricercatori

Ricercatori TD

Totale

BIO/16 - Anatomia Umana

0

0

1

0

1

MED/06 - Oncologia Medica

1

1

3

1

6

MED/18 - Chirurgia Generale

5

10

6

2

23

MED/19 - Chirurgia Plastica

1

1

2

0

4

MED/21 - Chirurgia Toracica

0

1

0

0

1

MED/22 - Chirurgia Vascolare

1

1

0

0

2

MED/24 - Urologia

1

1

2

0

4

MED/28 - Malattie Odontostomatologiche

5

3

5

2

15

MED/29 - Chirurgia Maxillofacciale

0

0

1

0

1

MED/31 - Otorinolaringoiatria

0

0

1

0

1

MED/33 - Malattie Apparato Locomotore

1

1

0

0

2

MED/34 - Medicina Fisica E Riabilitativa

1

0

0

0

1

MED/41 - Anestesiologia

1

2

1

1

5

MED/46 - Scienze Tecniche Di Medicina Di Laboratorio

1

0

0

3

4

MED/49 - Scienze Tecniche Dietetiche Applicate

0

1

1

0

2

Totale

18

22

23

9

72

 

Il Dipartimento è dotato di n. 3 Laboratori di Ricerca, specializzati nella Genetica e Oncologia molecolare, Fisiopatologia Cellulare e Molecolare, Medicina Rigenerativa e Chirurgia Plastica. Il personale altamente qualificato e le attrezzature specifiche a disposizione consentono di sviluppare attività di ricerca di eccellenza e di fornire servizi mirati con alto contenuto tecnologico:

  1. Fisiopatologia Cellulare e Molecolare (resp. Prof. G. Stassi)
  2. Genetica e Oncologia Molecolare Clinica e di Target Therapy (Resp. Prof. A. Russo)
  3. BIOPLAST- Laboratory of BIOlogy and regenerative medicine - PLASTic surgery (Resp. prof.ssa Adriana Cordova)

 

Sotto la guida del MED/06, del MED/46, del MED/19 e del MED/28 sono state definite numerose linee progettuali nell’ambito della medicina rigenerativa, delle scienze omiche e della oncologia traslazionale che, con il supporto di nuovi sistemi in grado di usare l’intelligenza artificiale, sono in grado di migliorare i percorsi di diagnosi e cura dei pazienti cronici, con particolare riferimento all’oncologia, mediante un nuovo approccio basato sulla personalizzazione delle cure e sulla ricerca di biomarcatori genomici di significato prognostico e/o predittivo di risposta a nuovi farmaci innovativi con l’obiettivo di ottimizzare i benefici clinici ed i costi assistenziali. A riprova di ciò, la recente esperienza legata alla pandemia COVID-19 ha inoltre permesso di impiegare nuove tecnologie affidabili ed economiche in grado di permettere televisite e teleconsulti con i pazienti e tra gli operatori sanitari stessi, limitando gli accessi non necessari in ospedale e facilitando inoltre le interazioni tra i colleghi.
Il Dipartimento ha registrato, nella tornata PRIN 2015, il finanziamento di n. 1 PRIN (con n. 2 Unità Scientifiche in Dipartimento del SSD MED/18) la presentazione di n.1 PRIN (con docente del Dipartimento coordinatore nazionale; non finanziato, punteggio 13/15; SSD MED/50), n.4 PRIN non finanziati (con docente del Dipartimento responsabile di Unità) e diverse partecipazioni di docenti ad altre proposizioni di PRIN, una proposizione di Horizon 2020 (MED/50) e ad un progetto COST EU (BIO/13). Si è in attesa degli esiti dei PRIN 2019 presentati dai SSD (caricati su IRIS) del Dipartimento.

Aree_Ricerca

 

Prodotti della Ricerca