Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scuola di lingua italiana per stranieri

Summer School 2013

8-mag-2013

Copia di Logo ItaStra UniPa

La sede
La Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Ateneo di Palermo ha sede in un antico complesso edilizio risalente al XVII secolo, l’ex-convento di Sant’Antonino recentemente restaurato. In esso si trova anche il Centro Linguistico d’Ateneo. Sito nel centro storico a pochi passi dalla Stazione centrale e dallo storico mercato all’aperto di Ballarò, è ottimamente servito dai trasporti pubblici. Tutti i locali sono climatizzati e dotati di attrezzature adeguate alla didattica.

 

I docenti
La Scuola si avvale della collaborazione di docenti altamente qualificati, in possesso di master o dottorato di ricerca. Grazie ad un programma di formazione continua, il corpo insegnante si aggiorna costantemente. Esso viene inoltre sottoposto a regolari momenti di valutazione da parte degli studenti e di supervisione da parte di docenti esperti e formatori.

 

I tutor
La presenza di giovani studenti universitari di madrelingua italiana interessati alla mediazione linguistica e all'intercultura, oltre a favorire una maggiore integrazione nel tessuto cittadino, completa l'apprendimento della lingua in un contesto informale.

 

I destinatari
I nostri corsi sono rivolti a studenti, dottorandi, ricercatori, professionisti, lavoratori, privati cittadini interessati ad apprendere e approfondire la lingua italiana in un contesto ricco di arte e cultura come la Sicilia e il suo capoluogo.

 

Il metodo
L’approccio si ispira alle più moderne teorie e pratiche glottodidattiche. L’impianto di base è di tipo funzionale-comunicativo. All’interno della pratica didattica è tuttavia frequente il ricorso a metodi diversificati, sia per approccio che per tecniche e materiali utilizzati: da quelloumanistico-affettivo al project-work, alla realizzazione di progetti di tipo collaborativo e di programmi di approfondimento di particolari competenze (scrittura accademica, lingua dello studio per studenti universitari, ecc.). Un’attenzione particolare viene rivolta ad attività mirate alla conoscenza del territorio e della cultura locale, sia nell’ambito della normale attività didattica che attraverso laboratori tematici e visite guidate.

 

Il test
Le competenze iniziali vengono valutate attraverso un test di ingresso.
Ogni studente, al momento dell'iscrizione, riceverà una copia digitale del test da compilare e inviare alla Scuola via email.
Giunto a Palermo, il primo lunedì di ogni modulo (alle ore 17,00), farà un colloquio orale con un docente-coordinatore, che oltre a valutare le competenze linguistico-comunicative,  valuta i bisogni in termini di progetto formativo personale, obiettivi generali di studio, ecc.
Alla fine di ogni corso, l'ultimo venerdì di ogni modulo (alle ore 9,00), è previsto un test di uscita.

 

Il lavoro in classe
Ogni classe è formata da un massimo di 15 studenti. Sin dal suo arrivo, lo studente viene accompagnato attraverso tutte le fasi del suo apprendimento. 
L’attività didattica comprende sia lezioni frontali che sessioni orientate alla produzione di lavori collettivi, visite didattiche e laboratori tematici.
Il materiale didattico viene fornito in dispense dai docenti.

 

Altre attività culturali e ricreative
Oltre le lezioni in classe, ogni corso prevede:
Una gita di un giorno intero (con un piccolo contributo per le spese)
Una festa di fine corso
Passeggiate in città pomeridiane o serali, visite guidate e informazioni su eventi culturali e sportivi. 

 

Promozioni 
Sono previste agevolazioni sui prezzi per gli studenti che si iscriveranno a più corsi. 

 

 

 

I nostri corsi

 

N. 01 – 02 Corso di lingua standard

Questo corso prevede 40 ore di lezione in aula ed è rivolto a tutti coloro che desiderano imparare o perfezionare la lingua italiana in tempi rapidi. I programmi, disponibili per tutti i livelli, mirano a sviluppare le abilità di produzione orale, ascolto, lettura e scrittura e seguono le indicazioni del Common European Framework of Reference for Languages del Consiglio d'Europa.

Per i livelli avanzati sono previste anche lezioni tenute da ricercatori e docenti universitari su Letteratura, Storia dell’arte, Linguistica dell’italiano contemporaneo. Sono previsti inoltre un Laboratorio di scrittura e visite guidate.


N. 03 Corso speciale italiano e arte

Il corso, condotto da un docente specializzato in storia dell’arte e nella didattica della lingua, prevede lezioni in aula più numerose visite didattiche ai capolavori dell’arte siciliana,. L’obiettivo del corso è imparare ad usare l'italiano specialistico della critica d'arte mentre si approfondiscono le caratteristiche della grande tradizione artistica italiana.
Le lezioni in aula si tengono di mattina. Il pomeriggio e nei fine settimana il docente accompagnerà gli studenti alla scoperta dei capolavori della regione.

 

N.04 Corso italiano e cucina

La Scuola, in collaborazione con l'Accademia del gusto – Gambero Rosso, propone un corso di lingua italiana, cultura e pratica gastronomica. Grazie alle lezioni pratiche tenute da chef formatisi alla scuola di cucina del “Gambero rosso” di Roma, gli studenti potranno sperimentare direttamente la preparazione dei piatti tipici siciliani più famosi al mondo con materie prime di qualità e degustare insieme quanto realizzato.

Le attività si svolgeranno nei pomeriggi in aule dotate di attrezzature professionali, presso Palazzo Branciforte, un prestigioso spazio museale sede anche della Città del Gusto. Le diciotto ore di lezione si divideranno in 6 dedicate alla cultura e alle tradizioni della cucina siciliana (con un docente di lingua e cultura) e 12 ai laboratori pratici (con lo chef e il docente di lingua e cultura).


N. 05 Corso italiano e teatro – Improvvisazioni sceniche e narrazione creativa

Questo corso punta a migliorare la capacità di gestire l'imprevedibilità dell'interazione orale attraverso l'uso di tecniche del teatro d'improvvisazione. Da scene semplici si passa a interazioni sempre più complesse e imprevedibili, grazie all'inserimento di elementi paradossali, conflittuali o poco conformi alla routine. Per dare più spontaneità alle scene, rendere il coinvolgimento emotivo più autentico e dare più credibilità ai personaggi si partirà dalla narrazione di storie: storie inventate o realmente vissute dagli studenti o storie prese dai testi che fornisce il docente. Il programma prevede dunque la lettura di brani di autori della narrativa contemporanea e la visione di filmati che mostrano sketch e gag di importanti attori teatrali del panorama italiano. Tali materiali sono inoltre utili per migliorare l'abilità d'ascolto e quella di lettura e per approfondire aspetti caratteristici della cultura italiana (comicità, prossemica, gesticolazione, etc.).

 

N. 06 Corso italiano e teatro – Liberiamo le parole con il teatro giornale

« Tutto il corpo pensa», dice Augusto Boal, inventore del Teatro Giornale. A maggior ragione allora «tutto il corpo parla». Non sempre tuttavia la comunicazione è libera e autentica. Abbiamo imparato a usare i nostri «strumenti del comunicare» per nasconderci o difenderci, convincere o ingannare.
Liberarci dalle maschere che abbiamo in-corporato e imparare a riconoscere i meccanismi del nostro modo di comunicare e del modo di comunicare degli altri può aiutarci a liberare le nostre capacità comunicative, soprattutto se comunichiamo in lingua straniera e abbiamo di fronte una cultura che conosciamo poco.
Il programma del corso prevede la pratica e lo sviluppo delle abilità linguistiche di base  (parlare, ascoltare, leggere e scrivere) attraverso un lavoro cooperativo di ricerca e di elaborazione creativa di testi scritti e audiovisivi (articoli, brani letterari, video, messaggi pubblicitari, brani musicali, slogan, ecc.) su un argomento specifico. Grazie a giochi-esercizi di tipo teatrale, che richiedono l'uso del corpo e della voce, sarà possibile acquisire maggiore consapevolezza della comunicazione sia verbale che non verbale.
 

 

N. 07 Corso italiano e mare

Il corso è disponibile solo per chi acquista almeno un corso di lingua e cultura italiana.
Il Campus TUTTI A MARE, per gli amanti dello sport e della natura, prevede l’esplorazione delle bellezze della costa palermitana sotto la guida di esperti del mare. Gli incontri sono dedicati alle seguenti attività: SNORKELING per osservare la vita acquatica e sviluppare l’interesse per la fotografia subacquea; BATTESIMO DEL MARE per provare una prima vera immersione subacquea; TREKKING per esplorare sentieri ricchi di vegetazione, osservare e fotografare la bellezza del panorama costiero e, infine, rigenerarsi con un bella nuotata; PASSEGGIATA IN CANOA per raggiungere un bellissimo luogo della riserva marina fra nuotate, tuffi e tanto divertimento.
Tutte le attività saranno svolte in piena sicurezza e saranno guidate da professionisti (biologi marini/ guide naturalistiche e istruttori specializzati) dell’Associazione MondoMare.
Quattro incontri pomeridiani da due ore ciascuno presso la riserva naturale di Capo Gallo e Isola delle Femmine, due famose località della costa nord della Sicilia, a pochi passi dalla città di Palermo.

 

 

 

Livelli, date e costi

Numero corso

Livelli

Date

Costi

Ore di lezione

01

Tutti

01/07 – 12/07

15/07 – 26/07

19/08 – 30/08

09/09 – 20/09

300 euro

40

02

Tutti

29/07 – 16/08**

400 euro

40

03

Intermedio e avanzato

29/07 – 16/08

 

400 euro

40

04

Intermedio e avanzato

01/07 – 12/07

15/07 – 26/07

350 euro

18

05

Base e intermedio

19/08 – 30/08 

200 euro

20

06

Pre-intermedio, intermedio e avanzato

29/07 – 09/08

200 euro

20

07

Tutti

29/07 – 9/08
19/08 – 30/08

150 euro

18

** la terza settimana non prevede lezioni in aula ma visite didattiche e momenti ricreativi nei giorni 12 e 13 agosto

 


 

Alloggio

A richiesta dello studente la Scuola si impegna ad assistere gli iscritti nella ricerca di un alloggio confortevole ed economico.
È prevista in base alla disponibilità la sistemazione presso dormitori universitari, appartamenti, e altre tipologie di alloggio.

 

Residenze universitarie

Presso le residenze universitarie sono disponibili  stanze singole, doppie o triple.
Si tratta di stanze semplici ma confortevoli, fornite di lenzuola e servizio di pulizia giornaliero.

 

Appartamenti

La sistemazione in appartamento offre la possibilità di condividere il soggiorno con studenti di nazionalità differenti favorendo l'uso dell'italiano come lingua comune. Gli appartamenti si trovano a breve distanza dalla Scuola.

Cucina e bagno sono in comune.
Su richiesta sono disponibili camere singole, doppie e matrimoniali. Le lenzuola e le coperte sono incluse. Tutti i costi extra per l'elettricità, gas, acqua ecc. sono inclusi nell'affitto.

L'alloggio verrà riservato a partire dalla domenica precedente all'inizio del corso fino al sabato successivo all'ultimo giorno di corso.

 

COSTI PER 15 GIORNI

 

 

ALLOGGIO

COSTO MINIMO

 

COSTO MASSIMO

 

SPESE EXTRA***

Singola in appartamento con uso cucina

100

150

20

Doppia in appartamento con uso cucina

150

250

20

Matrimoniale in appartamento con uso cucina

150

250

20

Dormitorio universitario (senza uso cucina)

120

120

10

*** Le spese extra comprendono: il servizio di ricerca degli alloggi, l’assistenza al momento dell’arrivo e della partenza e le spese di pulizia dell’appartamento al momento del rilascio dell'alloggio

 

 

 

 

ALTRE SOLUZIONI

È possibile inoltre avere assistenza nella ricerca di alloggi presso:
Bed & Breakfast 
Case vacanza
Alberghi
Ostelli

Il servizio ha un costo di 30 euro e i prezzi dell'alloggio dovranno essere concordati con le strutture ricettive.
 

 Vitto

Gli studenti iscritti possono usufruire del servizio mensa dell’Università di Palermo al costo di euro 1.5 a pasto. 

 

Per iscriversi

scuolaitalianostranieri@unipa.it