Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MAURIZIO ZICCARELLI

UNA PROCEDURA AUTOMATIZZATA PER LA DETERMINAZIONE DELLE CARATTERISTICHE MICROSTRUTTURALI DELLE SABBIE MEDIANTE ANALISI DI IMMAGINI DI SEZIONI SOTTILI

  • Autori: Celauro, C.; Parla, G.; Ziccarelli, M.; Valore, C.
  • Anno di pubblicazione: 2012
  • Tipologia: Articolo in rivista (Articolo in rivista)
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/75247

Abstract

È ben noto che il comportamento meccanico microscopico delle sabbie - e in generale dei terreni granulari - trae origine dalle loro caratteristiche microstrutturali, quali, per esempio, il numero di coordinazione dei singoli grani, l’indice di contatto intergranulare (grain contact ratio) e l’indice di addensamento dei grani (packing density index). Appare, quindi, di notevole importanza la determinazione degli indici predetti con alto grado di affidabilità e di ripetibilità. Lo studio dell’assetto dei contatti intergranulari e il calcolo degli indici che lo caratterizzano, viene condotta comunemente su immagini piane dell’insieme di grani mediante esame visuale e restituzione grafica assistite da cad or per mezzo di analisi di immagini automatizzate. Nella presente memoria si propone un metodo innovativo per la determinazione automatica degli indici microstrutturali prima indicati, basato sull’analisi delle immagini. I risultati di un’applicazione a una sabbia “serrata” (locked sand) dimostrano che il metodo proposto è più efficace, rapido e conveniente rispetto alla tecnica di ispezione visiva il cui esito dipende, in misura non trascurabile, dall’operatore.