Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MAURIZIO ZICCARELLI

L’influenza dei dettagli di costituzione del terreno sulla stabilità delle fondazioni superficiali

  • Autori: Valore, C.; Muscolino, S.; Ziccarelli, M.
  • Anno di pubblicazione: 2006
  • Tipologia: Proceedings (TIPOLOGIA NON ATTIVA)
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/2847

Abstract

Si riportano i risultati di una ricerca sperimentale di laboratorio riguardante i meccanismi di rottura e il carico limite per forze verticali centrate di fondazioni superficiali poggianti su un banco di terreno costituito di sabbia contenente un sottile strato orizzontale di bassa resistenza a taglio. La ricerca è stata condotta mediante prove su modello fisico a scala ridotta. I risultati ottenuti dimostrano che, a causa della presenza dello strato tenero, i meccanismi di rottura si modificano nettamente se la profondità di tale strato è minore di una profondità limite. Quest’ultima dipende dal rapporto tra gli angoli di resistenza a taglio dello strato tenero ′2 e del banco ′1. Il carico limite subisce riduzioni significative dipendenti dal rapporto ′2/′1 e può ridursi anche di cinque volte. Prendendo spunto dalle osservazioni sperimentali si è messo a punto un metodo di calcolo del carico limite basato su considerazioni di equilibrio limite. Il metodo fornisce risultati in buon accordo con quelli ottenuti sperimentalmente.