Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

GIULIA RACITI

Le pratiche dell'immaginario come esperienza "duchampiana"