Skip to main content
Passa alla visualizzazione normale.


PIETRO CORRAO

Crisi e ricostruzione del consenso nel regno di Sicilia fra dinastia angioina e aragonese

Abstract

Il saggio analizza comprativamente il cambiamento del modello di monarchia nei regni di Sicilia citra e ultra Pharum in conseguenza della rivolta antiangioina del Vespro in Sicilia e dell'immissione del regno isolano nell'orbita della Corona d'Aragona. La forte spinta della Curia pontificia nel senso del tempramento della fiscalità e del minor peso degli ufficiali stranieri nel governo del regno angioino conduce a un'assimilazione delle strutture e delle dinamiche politiche e istituzionali di questo con quelle del nuovo regno siciliano, sul quale ha forte influsso la tradizione "pattista" aragonese. L'analisi è condotta prevalentemente sulle fonti normative dell'epoca, rivelatrici di tale trasformazione rispetto al modello della monarchia federiciana e angioina dei primi tempi.