Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ANGELA CANDELA

VALUTAZIONE DEI CARICHI INQUINANTI DI ORIGINE DIFFUSA E CONCENTRATA A SCALA DI BACINO: APPLICAZIONE A UN CASO DI STUDIO SICILIANO

  • Autori: Candela, A; Freni, G; Mannina, G; Viviani, G
  • Anno di pubblicazione: 2010
  • Tipologia: Proceedings (TIPOLOGIA NON ATTIVA)
  • Parole Chiave: carico inquinante, approccio integrato
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/52626

Abstract

Obiettivo della ricerca è stata la predisposizione di un modello di tipo integrato a scala di bacino al fine di ricostruire la dinamica dei carichi inquinanti concentrati di origine civile e produttiva e dei carichi diffusi di origine agricola e zootecnica, in osservanza dei nuovi criteri di gestione dei corpi idrici superficiali introdotti dalle normative nazionale ed europea (Direttiva UE 2000/60, D.lgs. 152/2006). Il modello messo a punto è stato applicato al bacino del fiume Nocella, ubicato in Sicilia e ritenuto un idoneo banco di prova in quanto recapito di numerosi scarichi in forma concentrata e diffusa. I primi derivano in modo continuo dagli impianti di depurazione a servizio di due centri urbani e in modo intermittente dagli scaricatori di piena inseriti nei relativi sistemi fognari. I secondi trovano origine specie nelle aree del bacino più interne e meno urbanizzate, a causa del dilavamento dei suoli, molti dei quali sede di coltivazioni olearie e agrumicole.