Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

NATASCIA BARRALE

I germanisti e l’accordo culturale italo-tedesco: l’avvio di una ricerca

  • Autori: Barrale, N.
  • Anno di pubblicazione: 2017
  • Tipologia: Articolo in rivista (Articolo in rivista)

Abstract

Il presente contributo intende offrire un Forschungsbericht sulla attività di ricerca recentemente avviata presso l’Istituto Italiano di Studi Germanici nell’ambito del progetto «ARCGER. Archivi, ideologie e canone della germanistica in Italia (1930-1955)». In particolare, la linea di ricerca «Germanisti e leggi razziali: fra subalternità e resistenza» mira ad avviare una ricognizione delle posizioni assunte dai germanisti italiani nei confronti degli autori ebrei di lingua tedesca e della loro produzione letteraria dopo la promulgazione delle leggi razziali. Dopo una breve introduzione sul contesto storico-politico in cui si colloca il progetto, l’articolo descrive le traiettorie di indagine percorribili e illustra i primi risultati ottenuti, offrendo uno sguardo d’insieme sulla ricerca in corso.

Allegati