Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Culture e Società

Dottorato in Filologia e cultura greco-latina e storia del Mediterraneo

8-apr-2013

Coordinatore: prof. Valeria Andò        < valeria.ando@unipa.it >
Vice coordinatore: Nicola Cusumano  < nicola.cusumano25@unipa.it 

Obiettivi formativi

Il percorso di Dottorato nasce dal progetto di assicurare il terzo livello della formazione ai laureati dei settori di scienze dell’antichità. I secoli XIX e XX hanno gettato le fondamenta della «scienza dell’antichità» e prodotto una visione filologica e storicistica del mondo greco-romano. Sulla scia di tali ben note tradizioni culturali, il dottorato offre un percorso consapevolmente prospettico, del passato greco e romano nel suo sviluppo diacronico in tutte le sue fasi fino alla contemporaneità. All’approccio critico nei confronti della tradizione testuale, letteraria, storica e archeologica, si affianca l’attenzione rivolta alla trasmissione, ricezione e riscrittura delle opere e delle tematiche in esse presenti; l’analisi comparata di fenomeni storici e culturali dal mondo antico a quello odierno; infine, la riflessione sui concetti che nel corso del tempo hanno definito la nostra conoscenza di quel mondo. Unico in Italia, questo dottorato prevede l’indagine sullo sviluppo diacronico del greco (col bizantino e il neogreco) e del latino (col latino medievale). A tal fine sarà fornita ai dottorandi una solida institutio, col pieno possesso degli strumenti linguistici, epigrafici, paleografici e archeologici. La speciale attenzione nei confronti della Sicilia e del Mediterraneo consente inoltre il collegamento con il territorio e con la Regione Siciliana, sede istituzionale preposta alla valorizzazione dei beni e delle identità culturali.

Il Dottorato si articola in quattro ambiti reciprocamente interrelati, volti a coprire tutti gli aspetti metodologici e contenutistici dell’indagine sulle società greca e romana e del Mediterraneo antico: dalla filologia alla storia culturale l’universo sociale del mondo antico è esplorato in tutti i suoi aspetti. In quanto terzo livello di formazione sulle scienze dell’antichità, il corso di Dottorato intende fornire gli strumenti necessari per un’indagine approfondita e consapevole sulle società antiche.

Ecdotica e critica del testo: fornisce gli strumenti per l'indagine filologica, nelle sue specificazioni in merito alla codicologia, alla paleografia e alla papirologia, non solo per l’intero ambito degli studi greci e latini in età antica, ma anche per la loro continuazione nel medioevo occidentale (latino) e orientale (bizantino e neogreco).

Forme letterarie e pensiero filosofico e scientifico nelle società greca e romana nello sviluppo diacronico: indaga sul rapporto tra forme letterarie, pensiero scientifico e filosofico, e le loro strutture sociali e antropologiche di riferimento al fine di ricostruire il complesso culturale in cui inserire autori e testi.

Ricezione e formazione del sapere letterario e storiografico nel mondo greco e romano: intende indagare il percorso storico attraverso il quale si è costituito il sapere letterario e storiografico sull’antichità classica. Si propone pertanto da un lato di analizzare le condizioni che hanno prodotto l’affermarsi di metodi di ricerca e di giudizi di valore; dall’altro è volto a riconoscere la presenza del classico nei diversi momenti della tradizione nella modernità e nella contemporaneità.

Storia, economia, religioni, identità e società in Sicilia e nel Mediterraneo antico: indaga la complessità dei percorsi storici e rivela l’intreccio indissolubile tra continuità e discontinuità. Le dinamiche politiche, i circuiti commerciali, i fenomeni cultuali e religiosi costituiscono gli elementi privilegiati per la comprensione delle società del Mediterraneo antico.

Regolamento
Inserire link: http://portale.unipa.it/amministrazione/area2/set15/uob18/dottorato-xxvi-ciclo/

Partnership
Istituto Siciliano per la Storia antica “Eugenio Manni”.
Istituto Siciliano di Studi Bizantino e Neoellenici “Bruno Lavagnini” http://www.issbi.org/
Istituto Nazionale per il dramma antico (http://www.indafondazione.org/)
Istituto Gramsci Siciliano http://www.istitutogramscisiciliano.it/
Fondazione Ignazio Buttitta http://www.fondazioneignaziobuttitta.org/

Collegio dei docenti XXIX Ciclo
Valeria Andò (Università di Palermo)
Pietrina Anello (Università di Palermo)
Anna Beltrametti (Università di Pavia)
Armando Bisanti (Università di Palermo)
Daniela Bonanno (Università di Palermo)
Paolo Cherubini (Università di Palermo)
Maria Rosa Caracausi (Università di Palermo)
Alfredo Casamento (Università di Palermo)
Paolo Biagio Cipolla (Università di Catania)
Nicola Cusumano (Università di Palermo)
Andrea Cozzo (Università di Palermo)
Rosa Maria D’Angelo (Università di Catania)
Giorgio Di Maria (Università di Palermo)
Salvatore D’Onofrio (Università di Palermo)
Sabrina Grimaudo (Università di Palermo)
Luciano Landolfi (Università di Palermo)
Carlo Martino Lucarini (Università di Palermo)
Antonella Mandruzzato (Università di Palermo)
Daniela Motta (Università di Palermo)
Antonino Maria Milazzo (Università di Catania)
Stefano Montes (Università di Palermo)
Giovanni Nuzzo (Università di Palermo)
Giovanna Petrone (Università di Palermo)
Leone Porciani (Università di Pavia)
Cristina Rognoni (Università di Palermo)
Monica Ruocco (Università di Palermo)

vai al sito del Dottorato >

 

Dottorandi XXVI ciclo
Micol Marcinnò, “Presenze ed echi ellenistici nei Dialogi minores di Luciano di Samosata: dalla produzione letteraria para-filosofica alla poesia”. 
Tutor: Prof. Antonio Milazzo - Università di Catania & Prof. Laurent Pernot - Université de Strasbourg (accordo di cotutela internazionale in corso di definizione).

Giovanni Ingarao, “Scelta e necessità. La responsabilità umana nelle Storie di Erodoto”.
Tutor Prof. Nicola Cusumano - Università di Palermo & Prof. Peter Funke - Westfälische Wilhelms - Universität Münster (cotutela internazionale)

Giorgio Zurlo, “Le radici classiche dell’orientalismo indiano”.
Tutor: Prof. Nicola Cusumano - Università di Palermo; Co-tutor Prof. Andrea Cozzo - Università di Palermo.

Dottorandi XXV ciclo
Antonino Fiorino, “Epica greca arcaica: tradizione rapsodica e sviluppo poetico del Ciclo Troiano”.
Tutor: Prof. Valeria Andò- Università di Palermo; Co-tutor: Prof. Franco Giorgianni- Università di Palermo

Dorena Giangrasso, “La Γαλήνη di Andromaco il Vecchio.”
Tutor: Prof. Sabrina Grimaudo- Università di Palermo; Co-tutor: Prof. Valeria Andò - Università di Palermo

Gabriele Giuffrè, “Forme e funzioni delle sequenze metaforiche donne-animali nel teatro greco”
Tutor: Prof. Valeria Andò - Università di Palermo & Violaine Sebillotte Cuchet - Universitè La Sorbonne -Paris (cotutela internazionale)

Francesco Scalora, “La presenza della Grecia moderna nella cultura siciliana del XIX secolo”
Tutor: Prof. Maria Rosa Caracausi - Università di Palermo & Stephanos Kaklamanis - University of Crete (cotutela internazionale)

Maria Stella Trifirò, Il concetto di “reciprocità” nella storiografia greca di V sec. a. C.. Tutor: Pietrina Anello- Università di Palermo & Prof. Pascal Payen - Université de Toulouse - UTM (co-tutela internazionale)

Dottorandi XXIV ciclo: 
Angela Fusco: “L'uso dell'acqua nel Mediterraneo antico. Dinamiche di gestione della risorsa idrica in età imperiale”. 
Tutor: Prof. Daniela Motta- Università di Palermo; Co-tutor Prof. Gianfranco Nuzzo- Università di Palermo.

Irene Giaquinta, “Storia della tradizione manoscritta delle Epistole di Demostene”. 
Tutor: Prof. Antonino Milazzo - Università di Catania; Co-tutor: Prof. Giuseppe Ucciardello - Università di Messina.

Basilio Ioppolo “Studio delle fonti latine nelle Imagines di Filostrato Maior”.
Tutor: Porf. Valeria Andò - Università di Palermo; Co-tutor Prof. Maria Cannatà Fera- Università di Messina.

Germana Patti “Exempla storici nei Dialogorum libri di Seneca”. 
Tutor: Prof. ssa Rosa Maria D’Angelo (Università di Catania); Cotutor: Prof. Luciano Landolfi.

Giuseppe Pipitone “Hisperica Famina”. 
Tutor: prof. Luciano Landolfi- Università di Palermo; Co-tutor Prof. Giorgio Di Maria- Università di Palermo

Daniela Sinatra “Colonie della Magna Grecia tra VI e V sec. a.C., aspetti politici ed economici”
Tutor: prof. Roberto Sammartano - Università di Palermo

Antonino Trifirò “La Grecità occidentale tra IV e III sec. a.C.”
Tutor: Prof. Pietrina Anello- Università di Palermo; Co-tutor Prof. Rosalia Marino - Università di Palermo