Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Progetto di aiuto alla riconversione di alcune Imprese del Sistema Produttivo Siciliano per la produzione di mascherine chirurgiche

23-apr-2020

Dal 18 Marzo 2020 il Dipartimento STEBICEF (ref. Prof. Gennara Cavallaro) e il Dipartimento SEAS (ref. Prof. Gioacchino Fazio) in collaborazione con la Protezione Civile Siciliana, hanno intrapreso un progetto di aiuto alla riconversione di alcune imprese del sistema produttivo siciliano per la produzione di mascherine chirurgiche, grazie anche al supporto di laboratori esterni. Le attività del Laboratorio di Polimeri Biocompatibili e del Laboratorio di Biochimica (Sezione di Biologia Cellulare e dello Sviluppo) (ref. Prof. Giulio Ghersi) sono state a titolo gratuito e hanno riguardato diversi aspetti tra cui il supporto all’azienda nella scelta dei materiali e nell’allestimento della mascherina, le valutazioni sulla conformità tecnica alle ISO 10993 e l’allestimento del fascicolo necessario per la richiesta di autorizzazione alla produzione e all’immissione in commercio del dispositivo medico da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Grazie a questo progetto il 14 aprile 2020 l’azienda siciliana Infantino s.r.l. ha ricevuto la suddetta autorizzazione dall’ISS (la prima azienda in Sicilia) e sta producendo le mascherine chirurgiche di tipo I chiamate “ACCURA” per la Protezione Civile Siciliana.