Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ICAR/14 – Composizione architettonica e urbana

1-giu-2019

Descrizione:

Il settore si interessa dell'attività scientifica e didattico-formativa nel campo del progetto di architettura e si articola in aspetti teorici e metodologici, concernenti i problemi e le tecniche della progettazione contemporanea e delle trasformazioni dell’ambiente, e gli aspetti applicativi e sperimentali, finalizzati al controllo dei caratteri tipologici, compositivi, processuali e costruttivi delle diverse scale architettoniche, nonché alle connessioni con i problemi strutturali e impiantistici. Studia, inoltre le forme della città contemporanea e i fenomeni che ne hanno determinato le trasformazioni, applicando o sperimentando morfologie e processi per la modificazione delle sue parti. Ha pure attenzione all’architettura del paesaggio e degli spazi aperti in tutte le condizioni antropiche e a tutte le scale; riconosce nelle condizioni geografiche e topografiche, nelle diversità ambientali e nelle preesistenze storiche, architettoniche, culturali, ecologiche e formali i caratteri qualificanti per la sostenibilità delle trasformazioni; si occupa dell’interazione delle infrastrutture con il paesaggio. Il settore ICAR14 opera nel Dipartimento di Ingegneria nella consapevolezza che l’Architettura è da sempre un territorio appartenente alla tradizione dell’Ingegneria, nell’ambito della formazione e degli ordinamenti didattici, come nella concreta esperienza del progetto e della costruzione. Infatti, nella stratificata e ampia produzione degli ingegneri, una interessante testimonianza è costantemente offerta dalla sensibilità non solo nei riguardi della costruzione ma anche nella definizione dei linguaggi e nel ruolo della tecnica. L’architettura, del resto, è intrinseca a innumerevoli esperienze o da specifiche e tradizioni tipologiche, legate alle modificazioni dello spazio, alla costruzione delle infrastrutture, alle interferenze con il paesaggio (naturale e urbano). Nell’architettura si incrociano differenti anime dell’Ingegneria.

Gli ambiti di ricerca ad oggi attivi sono i seguenti:

  • Teoria e pratica del progetto nell’esperienza contemporanea
  • Ruolo della Composizione e del progetto di architettura per lo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio.
  • Spazi e luoghi per la cultura nella città contemporanea.
  • Interpretazione della tradizione degli studi dell’Architettura nel territorio dell’Ingegneria e ruolo nella realtà contemporanea alla luce della complessità del processo e dell’interdisciplinarietà.
  • Linguaggio dell’architettura, rapporto tra forma e tecnica, dell’influenza del tipo nel progetto di architettura.
  • Infrastrutturazione del territorio e costruzione del paesaggio: architettura e progetto delle infrastrutture nei paesaggi naturali, antropizzati e nelle aree metropolitane.
  • Interferenze tra composizione architettonica e altre discipline compositive di confine.

Elenco dei principali progetti di ricerca:

  • Collaborazione per le attività connesse al recupero del centro storico di Alcamo, CIRCES - Comune di Alcamo (2018);
  • Cooperazione internazionale Università di Palermo e Lviv Polytechnic National University - Ukcraine (2017); Progetto Co.R.I. 2016 con Ecole Nationale Supérieure d’Architecture de Paris-Malaquais (2016, 2014);
  • Ricerca Biblioteca dei ragazzi di Lampedusa - Fondazione EnelCuore, Comune di Lampedusa (2014);
  • Ricerca MIUR PRIN 2009, Dalla campagna urbanizzata alla città in estensione (2011-13);
  • ricerca Progetto del centro ospedaliero VinCenter a Dahka - Facoltà di Ingegneria di Palermo, LIFE and LIFE, Bangladesh University of Engineering and Technology di Dhaka (2011).

Parole chiave: Architettura, Composizione, Progetto, Spazio, Linguaggio.