Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Cordoglio dell'Ateneo per la scomparsa del prof. Pietro Venturella

16-ott-2020

L’Università degli Studi di Palermo esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa di Pietro Venturella, professore ordinario in quiescenza di “Chimica delle Sostanze Naturali”.

Pietro Venturella nasce a Palermo il 12 aprile 1930 e si laurea in Chimica nel 1953 e, successivamente, in Farmacia nel 1962. Nel 1954 viene nominato Assistente Volontario alla Cattedra di Chimica Generale e Inorganica ed un anno dopo Ricercatore, retribuito con fondi CNR, presso l’Istituto di Chimica Organica della Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Nel gennaio 1957 viene nominato Assistente Straordinario e nel 1964 Assistente Ordinario alla stessa Cattedra. Nel 1963 consegue la Libera Docenza in Chimica Organica. Nel 1978 ottiene il trasferimento della stabilizzazione all’incarico di “Chimica delle Sostanze Naturali” e nel 1980 assume il ruolo di professore straordinario di “Chimica delle Sostanze Naturali” per poi essere confermato nel ruolo che manterrà sino alla data del pensionamento nel 2002. É stato responsabile della sezione di Fitochimica presso il Dipartimento di Scienze Botaniche e vice Direttore dello stesso Dipartimento. Autore di  numerose pubblicazioni scientifiche alcune delle quali tuttora oggetto di citazioni ha svolto attività di ricerca nel campo della Chimica delle Sostanze Naturali e dei Composti Eterociclici.