Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Tirocini

Modulistica Avvio Tirocinio Altra Regione


Avvio del tirocinio  con SEDE OPERATIVA ALTRA REGIONE: 

Per attivare un percorso di tirocinio presso una sede regionale di un soggetto ospitante (datori di lavoro privati, enti pubblici) è necessario:

  • Consultare la normativa di riferimento della regione in cui ha sede l'azienda ospitante.
  • Compilare (modelli di progetto formativo e convenzione) o seguire l'iter infomatizzato che ogni singola normativa regionale prevede (consulta l'immagine sotto per maggiori dettagli)
  • Allegare fotocopia dei documenti di identità in corso di validità dei soggetti firmatari(Tirocinate, Tutor Aziendale, Tutur Universitario/didattico)
  • Consegnare copia dell'autocertificazione del certificato di laurea o ultimo titolo maturato presso l'Università degli studi di Palermo (Modello Autocertificazione)
  • Stampare il 

Direttive Altre Regioni Italiane

I tirocini di tipo non curriculare (extracurriculari) sono disciplinati dalle leggi regionali eventualmente vigenti in assenza delle quali si applica l'Accordo tra il Governo, le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, sul documento recante "Linee-guida in materia di tirocini".

L'Università di PALERMO può attivare, per tutti coloro che hanno conseguito un titolo accademico da non più di 12 mesi presso l'Ateneo del capoluogo siciliano, tirocini "extracurriculari" con sede di svolgimento su tutto il territorio nazionale. Ogni Regione legifera in merito a requisiti, procedure e modulistica di riferimento.

Clicca sul nome della Regione in cui avrà sede il tirocinio per saperne di più.

Normative Italia VALLE D'AOSTA LOMBARDIA TRENTINO ALTO ADIGE FRIULI VENEZIA GIULIA VENETO PIEMONTE EMILIA ROMAGNA LIGURIA MARCHE TOSCANA ABBRUZZO MOLISE UMBRIA PUGLIA LAZIO SARDEGNA CAMPANIA BASILICATA CALABRIA SICILIA

 

Linee Guida Stipula Convenzione

Sarà necessario restituire il modello della convenzione debitamente firmata, allegando una copia del documento di identità del legale rappresentante.

Le convenzioni di tirocinio extracurriculari sono soggette a imposta di bollo (D.P.R. 26.10.1972 n. 642). L'imposta di € 16,00 (per ogni 100 righe presenti sul testo della convenzione ) è a carico del Soggetto Ospitante, fatte salve specifiche ipotesi di esenzione previste dalla normativa di riferimento.

La documentazione dovrà essere inviata:

  • mezzo PEC all’indirizzo pec@cert.unipa.it
  • mezzo posta ordinaria al seguente indirizzo: Università degli Studi di Palermo - Ufficio Protocollo - Piazza Marina, 61 90133 Palermo.

Si fa presente, inoltre, che al momento sarà necessaria la sola registrazione sul portale aziende Almalaurea dell'Ateneo di Palermo (vedi LINK)

Linee Guida consegna Progetto Formativo

Il Progetto Formativo dovrà essere consegnato, presso i nostri uffici per le opportune verifiche ed approvazione, in 2 copie cartacee con timbri e firme in originale.

Si ricorda che la data di avvio del tirocinio non potrà essere antecedente la data di stipula della convenzione fra Soggetto Ospitante e Soggetto Promotore.

L’avvio del tirocinio dovrà seguire quanto ogni direttiva di riferimento prevede per lo stesso.

Per maggiori informazioni in merito si prega di contattarci, nei giorni di apertura al pubblico, ai seguenti recapiti (vedi LINK).

SICILIA SARDEGNA VDA