Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ENRICO NAPOLI

NAPOLI ENRICO

ENRICO NAPOLI

PROFESSORE ASSOCIATO (ICAR/01)

Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali

Orari di ricevimento

Giovedì dalle 12:00 alle 13:30 presso Ufficio Enrico Napoli - Secondo piano

Venerdì dalle 12:00 alle 13:30 presso Ufficio Enrico Napoli - Secondo piano

Accedi al portale studenti per prenotare il ricevimento

 

Contatti

+3909123896553

enrico.napoli@unipa.it

Curriculum sintetico

Laurea con lode in Ingegneria Civile Idraulica (1993), Università di Palermo; Professore Associato di Idraulica all'Università di Palermo sin dal 2001; autore di più di 100 lavori presentati a convegni nazionali e internazionali, pubblicazioni su riviste scientifiche e tecniche, capitoli di libri e di un manuale (in due volumi) di Idraulica a carattere didattico. Si occupa di modellazione numerica di campi di moto di fluidi incomprimibili in diversi ambiti dell'ingegneria civile, ambientale ed industriale, con particolare riferimento all'analisi della turbolenza. E' lo sviluppatore principale di un codice di calcolo per lo studio tridimensionale di campi di moto incomprimibili con i metodi dei Volumi Finiti e Smoothed Particle Hydrodynamics. Il codice, interamente parallelizzato attraverso le librerie MPI, è distribuito come software libero. E' membro del Senato Accademico dell'Università di Palermo dal 2009.

Ricerche in corso

Modellazione numerica tridimensionale di processi idrodinamici in campi di moto a superficie libera e confinati con il metodo dei volumi finiti. E' stato sviluppato un codice di calcolo ai volumi finiti (PANORMUS, PArallel Numerical Open-souRce Model for Unsteady flow Simulations) che permette lo studio di processi idrodinamici molto complessi in diversi ambiti (idraulica fluviale e costiera, infrastrutture idrauliche, interazioni fluido-strutture, etc.) utilizzando diversi modelli di turbolenza nell'ambito di approcci RANS (equazioni di Reynolds) e LES (Large Eddy Simulation) Modellazione Smoothed Particle Hydrodynamics di campi di moto di fluidi incomprimibili. La tecnica SPH, basa su un'analisi lagrangiana dei campi di moto, è stata utilizzata per studiare il moto di fluidi incomprimibili attraverso l'implementazione di un codice di calcolo (PANORMUS-SPH) pienamente integrato con la versione ai volumi finiti del codice PANORMUS. E' attualmente in fase di sviluppo un modello ibrido FVM-SPH. Modellazione di processi di moto vario in reti di distribuzione idrica. E' stato sviluppato e verificato un codice di calcolo per lo studio dei fenomeni di colpo d'ariete nelle reti di distribuzione utilizzando il metodo delle caratteristiche. Il codice è stato prevalentemente utilizzato per studiare i processi di riempimento delle reti.

Bacheca