Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ANTONIO LO CASTO

Ultrasuoni focalizzati ad alta intensità su guida RM (MRgFUS) per il trattamento dei fibromi uterini sintomatici: la nostra esperienza

  • Autori: Geraci, L.; Gagliardo, C.; LO CASTO, A.; Midiri, M.
  • Anno di pubblicazione: 2015
  • Tipologia: Proceedings (TIPOLOGIA NON ATTIVA)

Abstract

I fibromi uterini rappresentano il più comune tumore benigno del tratto genitale femminile in età riproduttiva. Sebbene siano spesso del tutto asintomatici, in circa la metà dei casi possono essere responsabili di sintomi debilitanti quali menometrorragia, dismenorrea, anemia, dolore, pressione pelvica, disturbi urinari, costipazione, dispareunia ed infertilità. Diversi approcci sono oggi disponibili per il trattamento dei fibromi uterini, sia farmacologici che chirurgici; tra questi l’MRgFUS rappresenta, in casi selezionati, una tecnica sicura, efficace e non invasiva in grado di preservare la fertilità della donna. Tale tecnica combina la tecnologia della risonanza magnetica (RM), in grado di fornire un imaging multiplanare e delle mappe termiche per il monitoraggio in tempo reale della temperatura raggiunta nella sede del trattamento, a quella degli ultrasuoni focalizzati ad alta intensità (HIFU), capaci di indurre una termoablazione tissutale del target prefissato. Presentiamo la nostra esperienza nel trattamento dei fibromi uterini sintomatici mediante MRgFUS.

Allegati