Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche

Piano Lauree Scientifiche 2015-2018

PLS

Il Progetto Lauree Scientifiche (poi divenuto Piano Nazionale Lauree Scientifiche - PLS) nasce nel 2004, su proposta della Conferenza Nazionale dei Presidi delle Facoltà di Scienze e Tecnologie, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Confindustria.

Gli obiettivi che perseguono i progetti del PLS riguardano l’orientamento degli studenti, la formazione degli insegnanti, la costruzione  di una rete di relazioni fra persone e fra soggetti istituzionali, la costruzione di un sapere specifico diffuso, la riduzione del tasso di abbandono, la condivisione dei saperi.

Tra le aree di intervento previste dal PLS per il triennio 2015-2018 c'è quella dedicata alla STATISTICA.

Il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche è partner del Piano:

Le Azioni

A)Laboratorio per l'insegnamento delle scienze di base
  1. Laboratori nelle scuole: azioni di didattica pre-universitaria rivolti a studenti delle scuole medie superiori, in situ, con la collaborazione dei docenti, allo scopo di diffondere la cultura statistica, illustrando campi di indagine che usualmente non sono parte dei curricula scolastici.
  2. Laboratori in sede universitaria: laboratori didattici per illustrare come la statistica affronti problemi concreti nei più svariati campi applicativi, elaborando e costruendo modelli in grado di organizzare e interpretare dati e informazioni ricavandone nuove conoscenze, proposte o decisioni.
  Dettaglio
 
B)Attività didattiche di autovalutazione
  1. di Autovalutazione attraverso una sperimentazione che coinvolga simultaneamente Scuole e Atenei, per rendere più consapevoli gli studenti in merito alle conoscenze richieste per i corsi di Laurea in Statistica.
  2. di Recupero quali ad esempio Pre-corsi specifici al fine di colmare alcune lacune in ingresso acquisendo gli strumenti essenziali per affrontare le materie di base.
  Dettaglio
 
C)Formazione insegnanti
  L'Azione riguarda la formazione continua degli insegnanti scolastici dell’ultimo triennio attraverso seminari di formazione e aggiornamento della disciplina Statistica, essenziale per risolvere problemi concreti, da percepire come una straordinaria opportunità di crescita professionale.
  Dettaglio
 
D)Riduzione del tasso di abbandono
  L'Azione è rivolta al primo e secondo anno di Università attraverso l’introduzione di strumenti e metodi didattici innovativi quali ad esempio i corsi on-line (Mooc) che forniscano supporto per sostenere situazioni di difficoltà e che si affianchino al già esistente servizio di tutorato, monitorando inoltre gli studenti che alla fine del primo semestre risultino inattivi.
  Dettaglio