Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche

Ancora un successo UniPA in Cina

3-ago-2017

Un altro prestigioso riconoscimento per l’Università di Palermo in Cina.

Al prof. Raimondo Ingrassia, associato presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche, è stato infatti assegnato il premio quale relatore della migliore tesi in lingua italiana discussa nell’anno accademico 2016/2017 presso la Sichuan International Studies University (SISU) di Chongqing (Repubblica Popolare Cinese). Il prof. Ingrassia ha infatti seguito la tesi di Nie Xinji dal titolo “La disoccupazione giovanile in Italia durante l’attuale crisi economica”. Nie Xnji è uno degli studenti cinesi che ogni anno partecipano al programma integrato di studio fra il nostro ateneo e la SISU. “Si tratta del terzo riconoscimento dato a un docente UNIPA negli ultimi quattro anni” afferma Yang Lin, coordinatrice del corso di laurea in Lingua e cultura italiana della SIUS. “La qualità delle tesi di laurea dei nostri studenti che hanno partecipato al programma integrato di studio con UNIPA”, prosegue la prof.ssa Yang, “ha prodotto un grande risultato, quello cioè dell’apertura di un corso di laurea magistrale in italianistica nel nostro Ateneo”.
Grande soddisfazione è stata espressa anche da Mari D’Agostino, direttrice della Scuola di lingua italiana per Stranieri e referente UNIPA dell’accordo con SISU. “Questo riconoscimento ci invoglia ad andare avanti con ancor più determinazione nel rafforzare il nostro accordo di collaborazione con SISU”. Attualmente un collaboratore di ItaStra, Fabrizio Leto, si trova in Cina come visiting professor e, la settimana prossima 18 studenti cinesi, parteciperanno alla Summer School ItaStra, per poi frequentare i corsi del primo semestre a UNIPA. “Un ringraziamento particolare” conclude D’Agostino “quest’anno va all’amica Yang Lin, che lascia il suo ruolo di coordinatrice del corso di laurea in Italiano, per assumere un incarico ancora più importante in un altro Ateneo cinese”.