Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2149 - PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA

2149 - PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA


Sede: PALERMO
Anni attivi: I,II
Classe: LM-51

COORDINATORE: MAURIZIO CARDACI

IMMATRICOLAZIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI -51

AVVISO RELATIVO ALLA IMMATRICOLAZIONE ALLE LM-51

 

Come è espressamente indicato nelle pagine dell’Ateneo

(http://www.unipa.it/target/studenti/segreteria-e-tasse/iscrizione-magistrali-accesso-libero/), per essere ammessi alle Lauree Magistrale in Psicologia LM-51 (Clinica, Ciclo di Vita, Sociale, Lavoro e Organizzazioni) bisogna verificare sia la personale preparazione sia la conoscenza della lingua inglese (livello richiesto B1).

L’ultima data dei colloqui di valutazione, per gli studenti che hanno fatto istanza nei mesi di Ottobre e Novembre, è prevista per martedì 27/11/2018 (ore 09,00) presso l'Aula Magna dell'ED. n. 12 di Viale delle Scienze. 

La Commissione che valuterà la personale preparazione, la conoscenza della lingua inglese (attraverso un test a risposta multipla realizzato dal Centro Linguistico di Ateneo) e gli eventuali requisiti curriculari è composta dai proff. Francesco Pace, Cecilia Giordano, Cristiano Inguglia e Maurizio Cardaci (supplente) e dalla Dott.ssa Orsola Alfieri (Segretario del CdS).

Nel corso della giornata sarà possibile richiedere la esenzione dalla personale preparazione che della conoscenza della lingua inglese, secondo i criteri ampiamente descritti in queste pagine.

Bando di ammissione e date per i colloqui di verifica della personale preparazione

Bando di ammissione e date per i colloqui di verifica della personale preparazione

Il Corso di Studi in Psicologia del Ciclo di Vita è a numero aperto. Per essere ammessi bisogna seguire le procedure descritte nel bando di Ateneo relativo all'accesso alle LM a numero aperto, che si TROVANO QUI. Leggendo attentamente il bando sarà possibile fare istanza semplicemente compilando un form on-line e producendo gli allegati richiesti nello stesso form. Solo dopo la prima data di verifica della personale preparazione sarà possibile procedere alla vera e propria immatricolazione. In ogni caso si rammenta che il corso è aperto a tutti coloro i quali sono in possesso dei requisiti, e che quindi in presenza dei quali non è possibile esserne esclusi.

La commissione che valuterà la personale preparazione, la conoscenza della lingua inglese (attraverso un test a risposta multipla realizzato dal Centro Linguistico di Ateneo) gli eventuali requisiti curriculari (solo per candidati NON in possesso di una laurea triennale di area psicologica) è composta dai proff. Cristiano Inguglia, Marianna Alesi, Antida Piazza e Maurizio Cardaci (supplente) e dalla Dott.ssa Orsola Alfieri (Segretario del CdS).

La verifica della personale preparazione, prevista per legge per i Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero, non mira a selezionare gli studenti che si iscriveranno ma solo a verificare se la loro preparazione personale è adeguata alla continuazione degli studi di secondo livello e, qualora non lo fosse, a fornire allo studente gli strumenti per colmare le loro lacune, anche con il tutoraggio dei Docenti" (cfr. bando)

La prima data dei colloqui di valutazione è prevista per giorno 10/9/2018 (ore 9,00); la successiva (per istanze pervenute oltre il primo settembre) il 15/10/2018 (ore 9,00). La convocazione è prevista presso l'Aula 210 del II piano dell'ED. n. 15 di Viale delle Scienze, presso la sede del Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione, per giorno 10/09/2018 e presso la Testoteca del VI piano dell'ED. n. 15 di Viale delle Scienze, presso la sede del Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione, per giorno 15/10/2018.

Sono esentati dal sostenere il colloquio di verifica della personale preparazione:

- i candidati in possesso di una laurea delle classi L-24 e XXXIV che abbiano conseguito una votazione uguale o maggiore a 95/110;

-i candidati laureandi (se in possesso delle caratteristiche descritte nel bando) che, alla data odierna, abbiano una votazione media uguale o superiore a 24/30.

Saranno inoltre esentati dalla prova di conoscenza della lingua inglese (livello B1) esclusivamente coloro hanno, nel proprio piano di studi, un esame universitario di conoscenza della lingua che riporti, oltre a voto e CFU, anche una chiara indicazione del livello raggiunto. In occasione delle date sopra indicate non sarà possibile prendere in esame documentazioni relative a conoscenze linguistiche rilasciate da enti non universitari.

verifica della personale preparazione

La prima convocazione per la verifica della personale preparazione del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia del Ciclo di Vita è fissata per Martedì 26 settembre 2017, alle ore 9,00, presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione, sito in Viale delle Scienze, Ed. n. 15, VI piano (auletta polifunzionale).

La verifica della personale preparazione, prevista per legge per i Corsi di Laurea Magistrale ad accesso libero non mira a selezionare gli studenti che si iscriveranno ma solo a verificare se la loro preparazione personale è adeguata alla continuazione degli studi di secondo livello e, qualora non lo fosse, a fornire allo studente gli strumenti per colmare le loro lacune, anche con il tutoraggio dei Docenti" (cfr. bando)

NON SARA' NECESSARIO PRESENTARSI AL COLLOQUIO:

a) nel caso in cui lo studente/ssa laureata/o abbia un voto di laurea uguale o superiore a 95/110

b) nel caso in cui lo studente/ssa non ancora laureata/o abbia una media dei voti uguale o superiore a 24/30

 

Di seguito alcune indicazioni sul Colloquio:

Il colloquio si articolerà in tre domande: una verterà sulle principali teorie di riferimento della psicologia dello sviluppo; una riguarderà i suoi ambiti applicativi e di intervento; una terza esplorerà le capacità critiche, la maturità e le motivazioni del candidato. Sarà ritenuto idoneo il candidato il quale avrà dimostrato di possedere almeno una conoscenza di base degli argomenti richiesti, sarà stato in grado di operare minimi collegamenti fra di loro, avrà dimostrato di avere acquisito almeno una sufficiente autonomia di giudizio e di saper comunicare in un linguaggio adeguato gli argomenti del colloquio"

News

Bacheca