Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Dottorati di ricerca

Dottorato in Matematica e Informatica (sedi consorziate: Catania, Messina e Palermo)

Obiettivo primario del Dottorato (Convenzione tra le Università di Catania, Messina e Palermo) è la formazione di giovani ricercatori nei settori della Matematica Pura e Applicata e dell'Informatica e la creazione di figure professionali che possano trovare sbocco sia nel settore della ricerca universitaria che nel mondo dell'industria.

Il programma formativo si articola su tre livelli:

  • frequenza di corsi di lezione (principalmente nei primi due anni) sia di base che sulle tematiche di ricerca del dottorato;
  • impegno in progetti di ricerca;
  • stesura della tesi di dottorato sotto la supervisione dei docenti specializzati nelle aree di ricerca scelte dai dottorandi (il terzo anno).

Gli studenti parteciperanno a seminari specialistici, ed avranno la possibilità di effettuare soggiorni di studio presso altre università che hanno dato la loro disponibilità, o di effettuare stages presso imprese, enti pubblici o centri di ricerca.

Lo sbocco occupazionale principale del Dottorato è nel settore della ricerca, sia universitaria che aziendale.
In ambito universitario, i neo dottori parteciperanno a bandi per assegni di ricerca, sia in Italia che all'estero, per proseguire l'attività di ricerca avviata con il dottorato. La formazione avanzata acquisita durante il dottorato permetterà ai neo dottori di ambire a posti di lavoro presso aziende ad alta tecnologia, dove le loro competenze di matematica (soprattutto applicata) e di informatica potranno risultare molto richieste.
L'analisi della situazione occupazionale dei neo dottori che abbiano conseguito il dottorato nelle discipline matematiche e informatiche mostra che di fatto la maggior parte dei neo dottori trova sbocco immediato in istituzioni di ricerca, sia in Italia che all'estero

Link: http://web.dmi.unict.it/Ricerca/Dottorato%20in%20Matematica%20e%20Informatica