Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Master in Cultura e Comunicazione del Gusto

News

Terza edizione del Master di primo livello in Cultura e Comunicazione del Gusto

23-dic-2014

Pubblicato il bando per accedere alla terza edizione del Master di primo livello in Cultura e Comunicazione del Gusto.

Scadenza per la presentazione delle domande: 18 febbraio 2015.

Il corso mira a formare esperti nella comunicazione, promozione e valorizzazione della cultura del gusto.
Possono partecipare i laureati di una di queste classi: comunicazione (L-20); lettere e filosofia (L-5, L-10); beni culturali (L-1); lingue (L-11, L-12); scienze e tecnologie agrarie (L-25); scienze politiche (L-36); economia (L-15, L-16, L-18); architettura (LM-4, L-21); design (L-4).

Possono accedere anche laureati magistrali, nonché chi è in possesso di laurea di vecchio ordinamento. Anche i laureandi possono partecipare alla selezione, purché ottengano il titolo prima della data di immatricolazione al Master. I crediti formativi ottenuti alla fine del corso potranno essere utilizzati per iscriversi direttamente al secondo anno di alcune lauree magistrali dell'Ateneo.

Numero massimo di allievi: 30
Com’è organizzato il percorso formativo: 450 ore tra lezioni, laboratori e project work; 200 ore di stage nei settori della produzione e della comunicazione dell’enogastronomia; visite guidate, lezioni aperte, testimonianze aziendali, cooking experiences.
Come si accede: attraverso una prova che consisterà in valutazione del curriculum e colloquio attitudinale.

La quota di iscrizione è di 2000 euro e potrà essere versata in due rate. L'Ateneo di Palermo offre la possibilità di richiedere un prestito
fiduciario ad honorem che copre i costi di immatricolazione: http://portale.unipa.it/amministrazione/area1/set08/uob05bis/prestito-fiduciario-ad-honorem/.

Parole chiave: Leggi

Lezione aperta di Sandro Sangiorgi

28-gen-2013

Si terrà a Palazzo Branciforte (via Bara all'Olivella 2) il 7 Febbraio  2013 alle 16,00 la lezione aperta di Sandro Sangiorgi per il Master in Cultura e Comunicazione del Gusto - Buono da pensare.

La lezione, dal titolo "Il vino è l'invenzione della gioia", prende spunto dal suo ultimo lavoro dedicato alla gioia del bere e affronterà l'articolata e complessa connessione fra vino e piacere, sensorialità e felicità della degustazione.

Parole chiave: Leggi

"Alimentazione, produzioni tradizionali e cultura del territorio", convegno internazionale a Palermo

18-nov-2012

Si terrà a Palermo presso il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, dal 20 al 22 novembre 2012, la seconda II edizione del Convegno internazionale di studi "Alimentazione, produzioni tradizionali e cultura del territorio" organizzato dalla Fondazione Ignazio Buttitta. Al prestigioso convegno, nella giornata del 21 Novembre, è previsto anche un intervento del prof. Gianfranco Marrone, direttore del Master, dal titolo: "Dalla merenda alla merendina: regimi alimentari e impiego del tempo".

Locandina e info.

Parole chiave: Leggi

"MADRE TERRA: ALIMENTAZIONE, AGRICOLTURA ED ECOSISTEMA" allo Steri

18-nov-2012

Dal 23 al 25 Novembre, nella prestigiosa sede dello Steri, l'Università degli Studi di Palermo ospiterà un convegno dal titolo “MADRE TERRA: ALIMENTAZIONE, AGRICOLTURA ED ECOSISTEMA”, l'evento è patrocinato dalla Commissione Nazionale UNESCO
nell’ambito della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile. Al convegno interverrà anche Gianfranco Marrone, direttore del Master, coordinando la seduta "Madre terra: alimentazione, agricoltura ed ecosistema".

Parole chiave: Leggi

Appuntamento con Jean-Michel Carasso per l'ultimo incontro della rassegna "Il gusto e il giusto"

30-mar-2012

Martedì 3 Aprile alle 17, presso la Chiesa di Sant'Antonio Abate del complesso dello Steri, Jean-Michel Carasso, cuoco multietnico e kosher fra i più apprezzati in Italia, traccerà un itinerario su "le spezie nel mondo", affrontando la grande questione di come popoli e culture aggiungano "del proprio" culinario per marcare il cibo e farlo diventare segno di riconoscimento.

Parole chiave: Leggi