Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Master in Cultura e Comunicazione del Gusto

Laura Case

Laura Case

PROFILO

Gli animali si nutrono, l'uomo mangia, l'uomo intelligente sa mangiare”, A. Brillat Savarin.

Convinta ed impegnata da anni in progetti ed eventi legati alla promozione e rivalutazione delle ricchezze del territorio, anche e soprattutto delle tipicità ed eccellenze gastronomiche, ha preso parte, a vario titolo, ad innumerevoli manifestazioni afferenti il mondo del gusto e la sua conoscenza e promozione, quali, per citarne alcuni, lo Sherbeth fest a Cefalù, e l ’Agrifood di Verona.

Da due anni aderente al movimento “Slow Food ”, ha abbracciato con entusiasmo la causa della diffusione di una sana cultura alimentare che tuteli la biodiversità e promuova la qualità nelle sue componenti organolettiche, ambientali e sociali.

Attualmente iscritta al primo livello dell’AIS, Associazione Italiana Sommelier, decide di indirizzare i propri studi e le proprie ricerche più specificatamente verso il settore dell’enologia, unico ad oggi in grado di resistere alla crisi, e, come tale, bisognoso di essere tutelato e valorizzato a partire dallo stretto legame che sussiste con la storia e conoscenza del territorio.

“Il vino è poesia della terra”, Mario Soldati.

Vicina al mondo dei blog, collabora con due associazioni scrivendo nei rispettivi siti www.fuoriorario.eu e www.generazionesicilia.com.

separatore