Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Portale delle Biblioteche

Consulenza bibliografica

  

Reference: assistenza, orientamento e consulenza

Il reference è un insieme di servizi d'informazione e di consulenza, che comprende tutte le attività dirette e indirette che i bibliotecari mettono in atto per soddisfare i bisogni informativi e conoscitivi di studenti, dottorandi, docenti  e personale TAB. I bibliotecari di reference offrono assistenza, orientamento e consulenze personalizzate per supportare la comunità accademica nelle esigenze informative connesse alle attività di studio, ricerca e terza missione in tutte le biblioteche dell'Ateneo. 
In ogni biblioteca i bibliotecari di reference:
- offrono orientamento di base a studenti per l'uso del catalogo, del discovery tool, delle piattaforme bibliografiche, delle basi dati, etc.
- supportano gli studenti, dottorandi e docenti nelle loro ricerche specialistiche con informazioni complesse sulle fonti e le risorse riguardanti un particolare ambito di ricerca  
- svolgono attività di consulenza per la produzione di precisi prodotti della ricerca (bibliografie, raccolta di dati utili a prove di laboratorio, rassegne bibliografiche, editing, preparazione di materiale didattico, cooperazione con docenti e ricercatori nei processi di pubblicazione, valutazione della ricerca, etc.).
 

Il servizio di reference digitale: "Chiedi al bibliotecario"

Il servizio - offerto dai bibliotecari di reference delle biblioteche dell'Ateneo coordinati dal Settore monitoraggio, analisi e sviluppo dei servizi bibliotecari e di reference digitale - consente  a quanti visitano le pagine del Portale delle Biblioteche dalle 9.00 alle 17.00 dal lunedì al giovedì e dalle 9.00 alle 13.00 il venerdì (luglio e agosto: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00) di comunicare tramite chat e di inviare le richieste di informazione compilando un semplice form quando il servizio è offline attraverso un widget presente in tutte le pagine del portale delle biblioteche (raggiungibile anche dal portale studenti).

I bibliotecari forniscono online in chat le informazioni sulle risorse ed i servizi offerti dalle biblioteche, “scortando” quando necessario l’utente nella navigazione delle risorse digitali, rispondendo via mail alle richieste più complesse e a quelle pervenute tramite il form. 

Informativa sulla privacy del servizio "Chiedi al bibliotecario"

"Chiedi al bibliotecario" è il servizio di reference digitale cooperativo del Sistema Bibliotecario d'Ateneo dell'Università degli studi di Palermo realizzato con Tawk.To, applicativo identificato dal SIA sulla base dei requisiti tecnici e di servizio richiesti dal Settore.

Il servizio - offerto dai bibliotecari di reference delle biblioteche dell'Ateneo coordinati dal Settore monitoraggio, analisi e sviluppo dei servizi bibliotecari e di reference digitale - consente a quanti visitano le pagine del Portale delle Biblioteche dalle 9.00 alle 17.00 dal lunedì al giovedì e dalle 9.00 alle 13.00 del venerdì di comunicare tramite chat e di inviare le richieste di informazione compilando un semplice form quando il servizio è offline.

Trattamento dei dati

Informiamo gli utenti del servizio "Chiedi al bibliotecario", ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679  relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (GDPR - General Data Protection Regulation) che il Sistema bibliotecario di Ateneo e l'Università degli studi di Palermo tratteranno eventuali dati personali conferiti in modo volontario nel corso delle transazioni di chat e attraverso il form per le richieste di informazione (come ad esempio: nome e cognome, indirizzo email, numero di matricola) e i dati raccolti dall'applicativo in modo automatico (indirizzo IP, browser e sistema operativo utilizzati dall'utente, pagine web visitate nel corso della transazione) per fornire un sollecito e pertinente servizio di reference, per finalità di ricerca, per migliorare l'erogazione dei servizi bibliotecari per la didattica, la ricerca e la terza missione. I dati, aggregati e utilizzati in forma anonima per le finalità sopra indicate, sono conservati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

I dati vegono trattati da soggetti autorizzati e designati come incaricati al trattamento dall'Università degli studi di Palermo, titolare del trattamento nella persona del Rettore e dalla società informatica esterna che fornisce la piattaforma con cui eroghiamo il servizio e la cui informativa sulla privacy è disponibile all'URL https://www.tawk.to/privacy-policy/

L'utente può richiedere, se lo desidera, già nel corso della transazione di chat l'invio via mail del log della transazione.
Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati raccolti tramite il servizio Chiedi al bibliotecario è possibile inviare un'email con oggetto "Privacy - Chiedi al bibliotecario" all'indirizzo del Settore bibliomonitoraggio@unipa.it


Il titolare del trattamento è l’Università degli Studi di Palermo nella persona del Magnifico Rettore.
I dati di contatto del titolare sono:
MAIL: rettore@unipa.it
PEC: pec@cert.unipa.it
Il Responsabile della protezione dei dati (DPO) è la professoressa Ilenia Tinnirello
I dati di contatto del DPO sono:
MAIL: dpo@unipa.it
PEC: dpo@cert.unipa.it
 
Tutti tutti i trattamenti saranno improntati ai principi previsti dal GDPR. I soggetti cui si riferiscono i dati personali, nella loro qualità di interessati, hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza dei dati, di conoscerne il contenuto e l’origine, e possono inoltre esercitare i diritti previsti nelle sezioni 2, 3 e 4 del capo III del GDPR come ad esempio chiedere al titolare del trattamento: l'accesso, la rettifica o la cancellazione dei dati personali, negare il loro trattamento, proporre un reclamo all'autorità di controllo.