Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

U.O. Abilita' Diverse

QUALITA' DEI SERVIZI E BUONE PRASSI


L’assicurazione della qualità dei servizi è un processo trasversale che riguarda la totalità delle strutture d’Ateneo ed è tanto più importante quando ci si riferisce ai servizi per gli studenti con disabilità e DSA. In quest’ottica deve essere costantemente monitorata l’efficacia dei servizi offerti, tramite meccanismi di rilevazione che includono colloqui periodici individuali o di gruppo e raccolta di dati, anche attraverso la somministrazione di questionari ad hoc, rivolti sia agli studenti che fruiscono dei servizi sia ai diversi attori coinvolti nell’erogazione dei servizi stessi (tutor, docenti, altri studenti, ecc.). L’analisi delle evidenze raccolte deve costituire periodicamente la base per una valutazione in itinere e per un’eventuale revisione delle modalità di erogazione dei servizi indirizzata al miglioramento della qualità.

 

Il delegato, annualmente, è tenuto a redigere un rapporto da sottoporre al Nucleo di valutazione/Presidio di Qualità dell’Ateneo, evidenziando il complesso delle attività svolte, nonché gli esiti delle procedure messe in atto ai fini della valutazione della qualità.

D’altra parte i periodici incontri della CNUDD costituiscono un prezioso momento di confronto tra delegati; attraverso lo scambio di esperienze e buone prassi e la condivisione di progetti innovativi anche a livello interuniversitario hanno infatti ricadute positive sul miglioramento della qualità.