Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Settore biblioteca digitale e sistemi di gestione delle biblioteche

14-mag-2015

SUMMON / Attivazione della nuova versione di 360 LINK, Link Resolver di ProQuest (ex Serials Solutions)

Lo Staff del Settore Biblioteca Digitale è lieto di comunicare che, dopo l'upgrade alla nuova versione 2.0 del nostro discovery tool Summon, da oggi è attiva anche la nuova versione di 360 LINK, il Link Resolver di ProQuest (ex Serials Solutions).

Novità di 360 Link:

Grazie alla tecnologia IEDL, gli utenti accedono al full text dei documenti con un singolo click, e visualizzano suggerimenti utili per ottenere un aiuto, o per utilizzare le risorse della Biblioteca, grazie al 360 link Sidebar Helper Frame.

1.      IEDL Index-Enhanced Direct Linking
Link potenziati, direttamente dall’Indice di Summon

La tecnologia IEDL va oltre l’OpenURL per il collegamento al testo pieno dei documenti, aumentando l’affidabilità dei Links, superando gli errori più comuni, che derivano spesso dalle differenze tra i metadati delle fonti di riferimento e le piattaforme di accesso.

360 Link utilizza elementi dei metadati forniti direttamente da oltre 370 Editori e Aggregatori, rappresentati in oltre 4,000 database, per oltre mezzo milione di articoli di priodici e altre tipologie di contenuto.

Questi dati relativi ai Links vengono caricati direttamente nell’Indice di Summon, e grazie alla tecnologia innovative IEDL il Link Resolver di ProQuest offre l’accesso verificato e non mediato, con un click singolo, al testo pieno.

A differenza dell’OpenURL che ha margini di errore del 5-30% dei link, IEDL è affidabile al 100%, permette un accesso più veloce al contenuto (1 click) e i link sono aggiornati più frequentemente.

2.      360 LINK SIDEBAR HELPER FRAME
La finestra di supporto per l’utente

La nuova interfaccia di 360 Link offre all’utente il 360 Link Sidebar Helper Frame.

L’utente, a destra del full text del documento, visualizza una finestra di supporto, che lo assiste suggerendo percorsi semplificati per accedere al contenuto desiderato, offre collegamenti intuitivi alle risorse della Biblioteca, include chat integrate per comunicare con il reference desk,  il tutto in linea con il testo del documento sul quale si sta lavorando.