Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Settore biblioteca digitale e sistemi di gestione delle biblioteche

22-gen-2014

NOVITA' DAGLI EDITORI / Online il nuovo numero di “Territorio Italia”, il semestrale tecnico-scientifico dell’Agenzia delle Entrate

Si trasmette il testo del comunicato stampa diffuso in data 21 gennaio 2014 dall’Ufficio Stampa dell’Agenzia delle Entrate.
 
 
 
 

COMUNICATO STAMPA

 

Online il nuovo numero di “Territorio Italia”

il semestrale tecnico-scientifico dell’Agenzia delle Entrate

 

È consultabile sul sito delle Entrate, nella sezione L’Agenzia comunica, il nuovo numero di “Territorio Italia”, il semestrale di informazione tecnico-scientifica dell’Agenzia che affronta tematiche legate al governo del territorio, al catasto e al mercato immobiliare.

Tra gli argomenti affrontati in questa edizione, l’equità fiscale, il catasto legato al reddito e al valore di mercato dell’immobile, la revisione degli estimi, la pianificazione territoriale partecipata, l’andamento dei prezzi delle abitazioni, la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico.

 

Il Territorio, tra storia e innovazione - “Territorio Italia” eredita una lunga e importante tradizione editoriale che risale al 1933, anno di fondazione della “Rivista del Catasto e dei Servizi Tecnici Erariali”. Redatto sia in italiano che in inglese, il periodico rappresenta un punto di incontro e di discussione tra il mondo accademico e la Pubblica Amministrazione, attraverso un confronto che tocca i temi del catasto, della cartografia, dell’economia e della finanza con particolare attenzione agli aspetti innovativi del settore.

 

Guida alla consultazione - Il semestrale dell’Agenzia delle Entrate è consultabile gratuitamente anche su internet al seguente link:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/agenzia/agenzia+comunica/prodotti+editoriali/pubblicazioni+cartografia_catasto_mercato_immobiliare/territorio_italia.

 

 

Roma, 21 gennaio 2014

 

 

 

Ufficio Progetti istituzionali e semplificazione